Berretti: ecco com'è andata l'amichevole di Lecco

13.04.2019 20:00 di Antonio Sorrentino   Vedi letture
Berretti: ecco com'è andata l'amichevole di Lecco

L'estromissione dal campionato del Pro Piacenza ha regalato ai ragazzi di Zenoni la vittoria a tavolino, con conseguente conclusione del campionato a 42 punti (sesto posto a -1 dall'Inter e a +6 sul Renate). I brianzoli, che hanno migliorato rendimento e solidità difensiva nella seconda parte della stagione, vantano il settimo attacco e la quarta difesa: applausi per l'Atalanta, che ha collezionato la sola sconfitta del proprio cammino giusto al Monzello, e per il trio Albinoleffe-Giana-Novara, che si qualifica alle finali nazionali.

Giovedì Conti, Morlandi e un rigore di Beu avevano attutito il ko (5-3), sempre in amichevole, in casa della Castellanzese, formazione di Eccellenza, mentre oggi gli undici iniziali ospiti del Lecco Juniores, che non ha colto in volata l'ultimo posto utile per le finali nazionali di categoria, sono stati: Cavaliere, Morganti, Belingheri, Morlandi, Brusa, Tumino, Otelè, Marchesi, Corti, Colombo, Mattiacci.

Il Monza si è imposto 4-2, in virtù dei centri firmati da Marchesi, Corti, Otelè e Riminucci: primo tempo che si conclude in parità, per i locali vantaggio siglato sul filo del fuorigioco, per gli ospiti Marchesi ribatte a rete la respinta del portiere su tiro da fuori di Colombo. Poi Corti concretizza (da ingresso area sul secondo palo) un bel contropiede sulla sinistra di Marchesi e Otelè su punizione batte con un forte rasoterra sul proprio palo il portiere; al colpo di testa lecchese su cross dalla destra, giocata che vale il 2-3, il Monza replica ancora su calcio piazzato, stavolta è il rientrante Riminucci a prendere la mira esatta sul primo palo.

Si torna in campo al Monzello contro un'altra rivale che gioca l'Eccellenza, il Fenegrò, mercoledì 17.

Antonio Sorrentino