Berretti: ecco com'è andata la semifinale della Brianza Cup (sotto gli occhi del ds Antonelli)

09.09.2018 19:00 di Antonio Sorrentino  articolo letto 385 volte
Berretti: ecco com'è andata la semifinale della Brianza Cup (sotto gli occhi del ds Antonelli)

Dopo aver regolato (leggi qui) la Juniores del Seregno allenata dall'ex Saini, la Berretti affronta nella semifinale della II Brianza Cup (riservata a Berretti-Juniores) il Novara di Mister Gattuso, reduce dal 3 a 2 sulla Caronnese e ancora in attesa di sapere se sarà Berretti o Primavera.

Questi i ventidue di partenza: Di Mango, Ippolito, Brioschi, Colombo, Morganti, Rudi, Mattiacci, Beu, Corti, Chilafi, Belingheri nel Monza, Drago, Negretti, Della Vedova, Renolfi, Arcidiacono, Amoabeng, Baiardi, Alfarone, Zunno, Kyeremateng, Reinado. Da notare la presenza tra i novaresi del fratello dell'ex Kyeremateng.

La prestazione è stata di buon profilo, specie nella prima frazione, condizionata dallo svarione difensivo che ha punito i brianzoli a inizio match: il retropassaggio dal limite dell'area di Colombo si tramuta in autogol, in quanto non intercettato da Di Mango.

Bella reazione e occasioni a pioggia: Belingheri spreca davanti a Drago, Corti coglie di tacco al volo il legno e Longo non centra per due volte il bersaglio nel secondo tempo.

Ottime giocate da parte di Mattiacci, faro del gioco monzese e prodigo di servizi ai compagni (tra gli altri il terzino sinistro Brioschi).

L'assegnazione del trofeo sarà così affidata al match tra i piemontesi e l'Albinoleffe (impostosi ai rigori sulla Giana, dopo il 2 a 2), in programma in serata.

Antonio Sorrentino