Brianza Calcio - Il punto sulla ventesima giornata: in Prima Categoria una brianzola cede dopo i fuochi d'artificio

11.02.2019 20:00 di Antonio Sorrentino  articolo letto 337 volte
Moto Desio
Moto Desio

SERIE D

Girone A - Non basta una prova di carattere alla Folgore Caratese per agguantare qualche punto contro la capolista Lecco, a Carate gli ospiti si impongono 2-1 e continuano la loro marcia trionfale in vetta alla classifica, la Folgore si conferma in ottava posizione.

Girone B - Il Seregno invece, dopo essere uscito sconfitto nel match di settimana scorsa per 2-0 contro il Sondrio, trova il successo battendo lo Scanzorosciate 1-0 in trasferta e allunga il distacco dai playout di due punti.

ECCELLENZA

Girone A - Serviva forse qualcosa in più all'Ardor Lazzate che in casa contro l'Alcione Milano non va oltre lo 0-0. L'Ardor rimane al primo posto playout anche se il fallimento imminente del Varese potrebbe cambiare qualcosa in ottica retrocessione.

Girone B - Vittoria sofferta più del preventivabile per il Brugherio in casa del Caprino per 3-2, i padroni di casa spaventano i brugheresi, che rimangono al quinto posto, e anche la Vimercatese Oreno, davanti per un punto dai playout (il primo posto dei quali è occupato proprio dal Caprino), che in casa del NibionnOggiono capolista lotta su ogni pallone ma soccombe di misura.

PROMOZIONE

Girone A - 3-0 prestigioso per la Base 96 che riesce ad avere la meglio sulla Rhodense, la squadra di Seveso mantiene la quinta piazza. A Gavirate il Muggiò non riesce a strappare punti venendo sconfitto di misura dalla formazione locale e ora lo spettro dei playout aleggia sui gialloblu, ben cinque squadre a 26 punti di cui l'ultima tra queste, il Meda, è dentro i playout. Proprio il Meda ottiene un buon pari in casa dell'Olimpia, dopo che in settimana ha vinto il recupero contro la Base 96 per 1-0, quattro punti ravvicinati fondamentali per la lotta salvezza. La Lentatese rimane all'ultimo posto dopo la sconfitta a Solaro per 2-1.

Girone B - Vince ancora la Vis Nova che non lascia scampo alla DiPo Vimercatese che subisce un netto 4-0: i giussanesi devono ringraziare la Speranza Agrate che batte 2-1 l'Aurora Calcio portando così il vantaggio sulla seconda a dodici punti, la Speranza invece si avvicina ai playoff (un solo punto), anche qui classifica cortissima: dalla seconda alla settima stessi punti e i playout a cinque punti. Nel gruppetto a pari punti troviamo anche la Concorezzese che si porta quarta battendo 3-0 l'Altabrianza Tavernerio e la Casati Arcore, al sesto, che dopo una prima metà di stagione in lotta per la salvezza ha ora speranze di promozione grazie al 2-1 sul Barzago. Il Lissone continua a pari punti con la Speranza superando 2-0 la ColicoDerviese, così come la Vibe Ronchese che con lo stesso risultato batte il Menaggio. Molto bene anche il Biassono che continua a sperare nella salvezza diretta in virtù del rotondo successo 3-0 contro il Basiano Masate Sporting.

PRIMA CATEGORIA

Girone B - Rimane al quinto posto la Pol. Di Nova che vince 2-0 contro il Monnet Xenia Sport (anche se l'Ardita Como è attardata di un punto, con due gare da recuperare). Fuochi d'artificio tra Real San Fermo e Desio, match che sfortunatamente per i brianzoli si conclude con una sconfitta per 5-4, Desio settimo. 2-2 tra Rovellasca e Ceriano Laghetto con quest'ultimi che si stanziano nelle zone centrali di classifica.

Girone C - Il Veduggio vince 2-0 contro la Besana Fortitudo portandosi a due punti dai playoff con una partita da recuperare, male invece la situazione besanese (penultima e costretta a lottare per disputare almeno gli spareggi salvezza). L'Albiatese rosicchia un punticino al Cosio Valtellino, che rimane comunque a otto punti, impattando 0-0 contro il Berbenno: ottimo risultato, ma serve di più.

Girone L - Alla grande il Cavenago che, espugnando Busnago 3-0, continua ad occupare il secondo posto a cinque lunghezze dal primo, il Busnago viene invece scavalcato da La Dominante che impatta 1-1 contro la Pro Lissone, uscendo dai playout. Il Vedano pareggia 3-3 contro la Sovicese che ha provato in tutti i modi a portarsi fuori dalla zona playout, cercando di coinvolgere (senza successo) nella lotta salvezza proprio la squadra del parco.

SECONDA CATEGORIA

Girone G - Vittoria quanto mai importante per il Don Bosco che si allontana dalla zona calda vincendo di misura contro il Novedrate; si fa buio per il Cesano Maderno che perde sempre 1-0 contro l'Albavilla, restando al penultimo posto. Non si è giocata Stella Azzurra Arosio-Molinello.

Girone T - Sembra aver perso brillantezza il Bellusco che dopo il pari di due settimane fa cade 1-0 in casa contro l'Oratorio Osio Sotto e, con l'Olimpic Trezzanese vincente a Trecella, i punti dal primo posto sono ora sei. Cerca di approfittarne la Cornatese che batte 2-1 l'Oriens e che si porta a due punti dal Bellusco. Vittoria brillante per il Centro Sportivo Villanova contro l'Atletico Trezzano per 3-1, successo importante per la Colnaghese che esagera battendo il Pessano con Bornago 6-1, mettendo al sicuro la permanenza in categoria. Ancora niente da fare per il Nino Ronco che nell'impegno casalingo contro la Pierino Ghezzi esce sconfitto 2-1.

Girone U - Sempre bene il Lesmo primo in classifica, questa volta la vittoria arriva contro il Cgb per 4-1, mantiene il passo il Bovisio Masciago che senza patemi supera 2-0 la Vires, al terzo posto il Cassina vincente 4-2 sulla Triuggese, quarto il Paina che batte nel big match di giornata l'Ausonia 1-0, la Cosov si mantiene quinta nonostante il pari inaspettato contro il Varedo per 2-2. Fuori dai playoff troviamo l'Ausonia sesta a meno quattro, staccatissime poi il Cernusco che batte in modo netto la Campagnola Don Bosco 6-1, il Cgb, la Triuggese, il Carugate 87 che in casa ha la meglio sulla Carnatese per 3-0, la Vires, Juvenilia e Città di Monza che pareggiano 2-2, in zona playout terzultima la Campagnola a tre punti dalla salvezza diretta, il Varedo tre punti più sotto e infine la Carnatese.

TERZA CATEGORIA

Monza A - Ritorna al successo la Buraghese che strappa un buon 3-1 all'Ornago. La Fonas perde 3-1 contro l’Albignano.

Monza B - Si prende la vetta il Sant'Albino San Damiano che vince 1-0 in casa della Pro Victoria, la Brioschese non gioca contro il Pio XI e scende al quinto posto (con due partite in meno), rimane seconda la Gerardiana nonostante la sconfitta in casa contro il Giussano 2-1, si avvicinano quindi le altre: la Nuova Usmate al terzo posto batte 4-1 il Leo Team, l'Aurora Desio in quarta piazza vince 3-0 contro l'Oratorio San Giuliano, al sesto posto preme la Pol. Verano Carate vittoriosa 3-2 sul Sanrocco, poi più staccate le altre ancora, Limbiate e Novese non si fanno male e impattano 0-0. Riposa il San Fruttuoso.

Como B - Sconfitte le due di Misinto, il CM 3-0 dall'Azzurra e il Misinto dall'Inverigo 2-0.

Legnano B - La Cogliatese viene sconfitta dal più quotato Oratorio San Francesco 3-2.

Dennis Galimberti