Brianza Calcio - Il punto sulla ventottesima giornata: c'è un traguardo tagliato in Seconda Categoria..

11.04.2019 20:00 di Antonio Sorrentino   Vedi letture
Gioia Seregno
Gioia Seregno

SERIE D

Girone A - Basta un gol di Poesio alla Folgore Caratese per imporsi sul Chieri e blindare di fatto la permanenza nella categoria: con dodici punti di vantaggio dalla zona rossa a quattro giornate dalla fine, il più è fatto.

Girone B - Vince anche il Seregno, 2-1 al Legnago Salus, e azzurri che mettono tra sé e i playout nove punti. Nel frattempo il Como approfitta della sconfitta del Mantova per riprendersi la vetta della classifica. 

ECCELLENZA

Girone A - Turno di campionato che porta la salvezza matematica per l'Ardor Lazzate, che vincendo 2-0 contro il Verbano si rende irraggiungibile per la penultima (il Vigevano, a meno sedici), che a due giornate dal termine non può più rientrare nei sette punti ai playout.

Girone B - Il Brugherio abdica dall'obiettivo playoff, impattando 2-2 contro l'Arcellasco e scendendo così a sei punti dallo Zingonia Verdellino quinto. Meglio la Vimercatese Oreno che mette al sicuro la categoria battendo il Codogno 2-1. 

PROMOZIONE

Girone A - Successo tanto sofferto quanto importante per la Base 96 contro la diretta concorrente ai playoff, l’Universal Solaro, per 2-1; Base che deve però recuperare due punti al Morazzone secondo per rientrare dentro i dieci punti utili per giocarsi gli spareggi. In sesta posizione troviamo il Meda che espugna il campo della Cob 91 per 3-2, rimanendo tre punti dietro la Base: situazione più compromessa per i bianconeri che, qualora arrivassero quinti, ne dovrebbero recuperare cinque al Morazzone. Salvezza matematica per il Muggiò in virtù del non esaltante 0-0 contro la Lentatese, per cui invece la prossima giornata potrebbe sancire la retrocessione.

Girone B - In formissima la Casati Arcore che espugna il terreno di gioco della Speranza Agrate 2-0, rimanendo perciò salda al terzo posto. Bene anche la Vibe Ronchese, al quarto, che mette al sicuro i playoff vincendo di misura contro il Biassono; al sesto posto troviamo la sconfitta Speranza Agrate, distante comunque un solo punto dall'Altabrianza Tavernerio. La Concorezzese viene asfaltata 5-1 dalla ColicoDerviese; nelle zone calde di classifica: il Lissone perde 2-0 contro il Basiano Masate Sporting, facendosi scavalcare proprio da quest'ultimo al primo posto playout; il Biassono rimane terzultimo, mentre la DiPo Vimercatese, strappando un 1-1 all'Aurora Calcio, continua a coltivare speranze di salvezza, ma deve recuperare due punti al Lissone. La Vis Nova infine, già vincitrice del campionato, pareggia 2-2 contro il Brianza Cernusco Merate.

PRIMA CATEGORIA

Girone B - La Pol. Di Nova vince lo scontro diretto contro l'Ardita Como 2-1 e prenota un posto ai playoff; il Desio molla il colpo e la difficile sfida contro l’Esperia Lomazzo viene persa 2-0, dicendo addio così ai sogni promozione. Il Ceriano Laghetto batte 4-3 il Monnet Xenia Sport e arriva anche l'ufficialità per quanto riguarda la salvezza.

Girone C - Seconda sconfitta consecutiva per il Veduggio che ha ormai tirato i remi in barca in questo finale di stagione, ad avere la meglio dei neroverdi è il Rovagnate per 3-1. Molto bene l'Albiatese che vince 3-1 contro il Grosio, restando comunque tredicesima con la certezza di disputare i playout; solo un pari invece per la Besana Fortitudo aggrappata per il rotto della cuffia alla categoria: imperativo recuperare cinque punti al Calolziocorte, oppure superare il Dubino davanti ai biancoazzurri di un punto, stando attenta a non farsi sopravanzare dal Grosio.

Girone L - Ritorna alla vittoria il Cavenago, imponendosi di misura su La Dominante, successo che quanto meno rimanda di un turno la promozione dell'Accademia Gera. In zona salvezza: per ora salve Sovicese, sconfitta dal Sesto 2-1, e Pro Lissone, 0-0 contro il Vedano, al primo posto playout (dodicesima posizione) troviamo La Dominante distante un punto dalla Pro Lissone, subito dopo a un punto il Vedano, al terzultimo posto sei punti più dietro c’è invece il Busnago che cade 3-1 contro l'Accademia Gera e dovrà stare attento a non farsi distanziare ulteriormente dal Vedano.

SECONDA CATEGORIA

Girone G - Il Molinello cade 2-1 in casa della capolista (e vincitrice del campionato) Salus Et Virtus Turate, permanendo in terza piazza. Vittoria cruciale per il Don Bosco, 4-1 al Virtus Cermenate, e obiettivo salvezza raggiunto; situazione drammatica per il Cesano Maderno, a un passo dal baratro dopo il 3-2 incassato dal Novedrate, a meno dieci dall'Oratorio Merone terzultimo.

Girone T - Colpo di scena a due giornate dalla fine, mentre il Bellusco vince di misura contro la Colnaghese, l'Olimpic Trezzanese viene fermata sull'1-1 dal Centro Sportivo Villanova, consentendo ai rossoblu di guadagnare la vetta solitaria del girone a due giornate dal termine. Si ferma anche la Cornatese, che impatta 1-1 contro il Voluntas Osio. Nella prossima giornata il match che deciderà il campionato: Cornatese-Bellusco. 2-2 tra Atletico Trezzano e Nino Ronco, quest'ultimi condannati ormai ai playout.

Girone U - È infine trionfo per il Lesmo che vince il campionato con due giornate d'anticipo espugnando 2-0 la casa del Città di Monza, un girone di ritorno che ha spazzato via letteralmente i rivali. In seconda posizione cade il Cassina che a sorpresa perde 5-4 contro il Varedo; si avvicina quindi il Bovisio Masciago, che sconfigge 2-1 il Paina; l'Ausonia surclassa il Carugate 87 4-0 continuando la volata playoff; il Paina quinto dovrà recuperare tre punti al Cassina per giocarsi i playoff. In zona salvezza: salvi per il momento Città di Monza e Varedo, ai playout invece vanno Triuggese, sconfitta e raggiunta dalla Juvenilia 2-1; le ultime tre citate sono appaiate a pari punti a 26 punti. Dopo la sconfitta contro il Cgb per 2-1, la Carnatese retrocede aritmeticamente. Gli altri risultati: Cernusco-Cosov 1-1 è Campagnola Don Bosco-Vires 2-2.

TERZA CATEGORIA

Monza A - Altro successo per la Buraghese, che vince 2-0 contro il Pozzo e sfrutta il pari del Trezzo per balzare in quinta posizione. Buraghese che potrà chiudere il discorso playoff settimana prossima proprio contro il Trezzo. L'Ornago surclassa l'Oratorio Pessano 6-2, la Fonas perde 1-0 in casa contro l'Aureliana.

Monza B - Rimane in vetta nonostante il turno di riposo la Gerardiana visto che dietro non vince praticamente nessuno. Si prende il secondo posto il Sant’Albino San Damiano dopo l'1-1 in casa del Giussano; al terzo posto a quota 49 troviamo la bellezza di tre squadre, la Nuova Usmate, che battendo l'Aurora Desio 2-0 la aggancia, e la Brioschese, fermata sull'1-1 dal San Fruttuoso. Più dietro la Pol. Verano Carate batte 5-2 il Pio XI; il Sanrocco perde 2-1 in casa dell'Oratorio San Giuliano; pareggio show tra Limbiate e Pro Victoria per 3-3; infine Leo Team batte Novese 6-1.

Como B - Derby di Misinto stravinto dal CM 2004 per 6-1.

Legnano B - Vittoria ampia per la Cogliatese che batte la Dairaghese 5-1.


Dennis Galimberti