Cogliati: 'Vi racconto il mio primo gol in biancorosso. Vinciamo con grandi, fatichiamo con piccole? E' difficile...'

 di Redazione MonzaNews Twitter:   articolo letto 524 volte
Pietro Cogliati
Pietro Cogliati

Vi proponiamo le dichiarazioni dell'attaccante Pietro Cogliati, alla sua prima rete in biancorosso, che è valsa però solo il pari contro il Livorno.

- Pietro, ci racconti il gol?
"E' nato su calcio d'angolo, c'è stata una deviazione di testa (di Cori, ndr) e sono stato abile a trovare il tempo, andando sulla deviazione. Era un po' difficile e l'ho appoggiata di petto. Me la sono sentita così ed è andata bene".

- Eri tra i più invocati tra i tifosi sui social visto che all'inizio hai trovato poco spazio. E' un segno che hai colpito gli umori della tifoseria...
"Mi fa piacere e spero di continuare così. Adesso sto trovando un po' più di spazio, ma devo confermarmi. Anche se gli obiettivi non sono personali: ad esempio quando sono entrato con l'Arezzo, non ero contento per aver preso il rigore, ma per quello che avrebbe significato per la squadra. Quando arrivi in una nuova squadra, ti devi far conoscere e l'obiettivo è presentarsi nel migliore dei modi, per quello che si è e per quelle che sono le proprie qualità. Mi fa comunque piacere che i tifosi mi volessero, ma non è quello il punto focale: non è giocare o meno, ma farsi trovare pronti e che la squadra faccia risultato, quindi essere utili alla bisogna".

- Con le squadre più in alto in classifica avete vinto, mentre con quelle più in basso avete fatto fatica. C'è un motivo?
"Il motivo è difficile trovarlo, noi abbiamo fatto punti a prescindere dalla posizione in classifica della squadra che ci trovavamo davanti. Semplicemente le prestazioni non sono state all'altezza della situazione: con le prime in classifica abbiamo fatto buonissime prestazioni. L'obiettivo di crescita è proprio quello di confermare questo tipo di prestazioni con qualunque squadra di questo campionato, a prescindere dalla posizione in classifica che non ci deve importare. L'importante è che ci sia sempre lo stesso approccio. Mercoledì a Piacenza non siamo entrati da Monza e questo è un inciampo nel nostro percorso".

Commenta questa notizia sul forum!