Conosciamo il prossimo avversario - Ritorno tra i professionisti contro la Carrarese (e due ex top player...)

 di Riccardo Cervi  articolo letto 875 volte
Conosciamo il prossimo avversario - Ritorno tra i professionisti contro la Carrarese (e due ex top player...)

Il ritorno vero e proprio tra i professionisti del Monza 1912 è datato 6 agosto 2017, una data che forse rientrerà nella storia, in quanto chiude definitivamente la più brutta parentesi della storia biancorossa, ovvero il dilettantismo.

La squadra, in parte rivoluzionata, di mister Zaffaroni dovrà fare i conti con la Carrarese, ormai esperta di “Serie C”.

Cosa aspettarsi dal match di domenica? Molti lo potrebbero definire come “calcio di agosto”, ma per noi è qualcosa di più, non tanto perché si tratti di una partita ufficiale, ma perché ci permette finalmente di confrontare il nostro potenziale con una squadra che molto probabilmente parteciperà al nostro girone. Sarà quindi un test fondamentale e che darà molte indicazioni alla società, anche per quanto riguarda eventuali ritocchi della rosa.

LEGGI ANCHE - Monza-Carrarese: i prezzi 

Ipotizzare la formazione con cui mister Silvio Baldini affronterà il Monza è una sorta di salto nel buio, in quanto siamo ancora in piena estate, ma ci sono sicuramente diversi elementi "azzurrogialli" da tenere sott’occhio. Chi? Vi dicono qualcosa i nomi Francesco Tavano e Marco Marchionni? Oppure anche Francesco Rampi e Matteo Contini

I primi due è difficile non conoscerli, in quanto hanno disputato per diverse stagioni la Serie A: Tavano siglando ben 120 reti con l’Empoli e diventando in miglior marcatore della storia, e Marchionni vestendo per ben 63 volte la maglia della Juventus e 60 quella della Fiorentina, vantando inoltre 6 presenze in nazionale. 

Per i secondi due, invece, vale un discorso a parte, in quanto sono entrambi ex biancorossi. Contini ha collezionato 25 presenze nella stagione 2001/2002, mentre Rampi nella stagione 2014/2015 ha indossato la casacca biancorossa solamente in due occasioni. 

Nell’ultima stagione la Carrarese ha raggiunto la 16esima posizione, arrivando quindi ai play out, sicuramente non un risultato soddisfacente; proprio per questa ragione la società di Carrara sta intraprendendo un mercato molto valido, a dimostrazione dei due “top player” prima citati. 

Non potremo certamente attenderci ritmi altissimi nel match tra biancorossi e azzurrogialli, ma siam certi sarà un ottimo banco di prova per la formazione di casa, sebbene si tratti di Coppa Italia Lega Pro, molto spesso snobbata dai club. 

Quindi appuntamento a domenica pomeriggio alle 18:30 al Brianteo, per la prima apparizione del nuovo Monza targato Zaffaroni tra i professionisti.

Riccardo Cervi

Commenta questa notizia sul forum!