#ExMonza, i Top&Flop – Vita decisivo, Anghileri frastornato: ecco i promossi e i bocciati di questa settimana

08.03.2018 17:00 di Davide Villa  articolo letto 347 volte
© foto di Jacopo Duranti/TuttoLegaPro.com
#ExMonza, i Top&Flop – Vita decisivo, Anghileri frastornato: ecco i promossi e i bocciati di questa settimana

Ex biancorossi: ecco Top & flop della settimana  

TOP

Luca Santonocito (Bustese) Una super Bustese ha espugnato il campo della capolista Rezzato conquistando una preziosa vittoria per la classifica. A sbloccare il risultato ci ha pensato una nostra vecchia conoscenza come Luca Santonocito che, su un cross dalla fascia, ha trafitto il portiere avversario con un destro al volo. Settima rete per l’attaccante che, nella scorsa stagione, contribuì alla vittoria in campionato.

Umberto Nappello (San Marino) Continua la serie utile del San Marino in trasferta che, dopo 5 vittorie consecutive, ha conquistato un pareggio contro il Francavilla. Il nostro ex Umberto Nappello si è reso protagonista, sfruttando un errato passaggio di un avversario, entrando in area ed insaccando sulla ribattuta dopo che il portiere gli aveva respinto la prima conclusione. Quarta rete stagionale per l’attaccante che militò a Monza nella stagione 2011/12.

Christian Cesaretti (Paganese) La sua squadra affrontava in trasferta la Virtus Francavilla e tra gli azzurrostellati ex è stato tra i più propositivi andando vicino alla rete con una rasoiata a fil di palo sugli sviluppi di un corner. La partita si è poi conclusa sul punteggio di 0-0, un buon risultato per una squadra che rischiava di continuare a sprofondare in classifica. Pimpante.

Alessio Vita (Cesena) Sabato, contro lo Spezia, il nostro ex è stato schierato sulla sinistra ed ha offerto una prestazione positiva.  E’ stato bravo a spingere con una certa continuità, e poi da un suo cross è arrivata la rete del vantaggio per i bianconeri. Assist-man!

FLOP

Giacomo Bindi (Padova) L’estremo difensore dei biancoscudati è stato incolpevole sul primo gol subito mentre ha delle responsabilità nella seconda rete, arrivata anche grazie ad una sua uscita incerta. L’errore è stato fatale visto che il Teramo, con quella rete, si è aggiudicato la vittoria… Errore decisivo.

Marco Anghileri (Reante)  La crisi delle pantere non sembra avere fine. Contro la Sambenedettese il nostro ex esterno destro è stato messo molto in difficoltà dal suo avversario diretto non riuscendo mai a fermarlo, consentendogli di avanzare e crossare con regolarità. Frastornato.

Pietro Arcidiacono (Sicula Leonzio) L’attaccante della squadra siciliana ha provato in più occasioni a rendersi pericoloso però non è mai riuscito saltare i difensori avversari nell'uno contro uno. Si è poi spento fino a essere richiamato in panchina dall’allenatore. Giornataccia.

Francesco Margiotta (Losanna) Il nostro ex attaccante, dopo un exploit iniziale con sei reti realizzate, si è inceppato riuscendo a realizzare solo una rete nelle ultime 12 partite giocate… Polveri bagnate.