#ExMonza – Top e Flop: allenatori OK, due ex giovani talenti KO

 di Davide Villa  articolo letto 248 volte
© foto di Federico Gaetano
#ExMonza – Top e Flop: allenatori OK, due ex giovani talenti KO

TOP

Carlo Emanuele Ferrario (Pergolettese): il nostro ex è sempre più protagonista nel girone B della serie D. Il bomber domenica ha realizzato una tripletta che ha consentito alla Pergolettese di asfaltare il malcapitato Dro. Due reti le ha realizzate di testa mentre la terza l’ha siglata su azione di contropiede. Devastante.

Roberto De Zerbi (Benevento): prima soddisfazione stagionale per la sua squadra che, proprio allo scadere, ha conquistato il primo storico punto nella massima serie grazie alla rete del proprio portiere.

Michele Troiano (Entella): l’esperto centrocampista è stato onnipresente nelle manovre della Virtus Entella. Ha fatto tutto e bene: presente nella costruzione ed inoltre è stato freddissimo nell’occasione del gol del 2-0 dagli undici metri. Trascinatore.

Luca Santonocito (Bustese): domenica il nostro ex ha dato un contributo fondamentale alla sua squadra nella travolgente vittoria sul Pontisola. Nel 4-0 conclusivo ha realizzato la rete che ha sbloccato la gara, conquistandosi e trasformando un calcio di rigore. Dopo soli sei minuti ha concesso il bis siglando la sua la sua personale doppietta con una conclusione di destro.

Roberto D’Aversa (Parma): il nostro ex centrocampista, ora tecnico del Parma, con un successo per 3-0 contro la Pro Vercelli ha conquistato la vetta della classifica. La Serie B continua a non avere un unico padrone, cambiando capolista ogni settimana, ma la squadra di D’Aversa non ha certamente intenzione di mollare.

FLOP

Giorgio Gianola (Sicula Leonzio): il centrale difensivo della squadra siciliana, cresciuto nel nostro vivaio, ha passato una giornataccia. La Paganese infatti si è imposta in trasferta con un netto 3-0. La sconfitta ha portato anche all’esonero dell’allenatore e ora Gianola e compagni dovranno sudare per salvarsi.

Tommaso Cazzaniga (Inveruno): partita da dimenticare in fretta per il centrocampista che, come tutti i suoi compagni, è sembrato un vero fantasma. L’Inveruno infatti è stato travolto dalla Caronnese con un netto 5-0. Dopo una prestazione anonima il nostro ex mediano è stato richiamato in panchina nella ripresa.

Andrea Ientile (Pontisola): il difensore classe 1995 contro la Bustese non ha vissuto certamente una giornata facile… Gli avversari infatti dal 22’ al 29’ sono stati in grado di realizzare ben tre reti. Frastornato…

Marcus Diniz (Ironi Kiryat Shmona): il difensore brasiliano nell’ultimo turno di campionato ha affrontato l’Hapoel Be'er Sheva, ovvero l’attuale capolista del campionato israeliano. Purtroppo a Diniz e compagni non è riuscito il colpaccio venendo nettamente sconfitti per 3-1.

Commenta questa notizia sul forum!