Galliani esce allo scoperto: 'Ci mancava il calcio, ecco il nostro progetto. Zaffaroni? Gioca con due punte..'

08.09.2018 10:06 di Redazione MonzaNews Twitter:   articolo letto 5238 volte
Galliani esce allo scoperto: 'Ci mancava il calcio, ecco il nostro progetto. Zaffaroni? Gioca con due punte..'

Adriano Galliani conferma l'interesse ad acquistare il Calcio Monza con Silvio Berlusconi. 'Negli ultimi giorni - ha dichiarato l'ex ad del Milan al Corriere della Sera - ho ricevuto decine di chiamate da parte di giocatori svincolati, procuratori interessati a piazzare i propri dirigenti. Avevamo già convenuto che l'unica squadra che potevamo comprare dopo il Milan era il Monza. Io ho declinato incarichi in piu' società. Perchè torniamo? Perchè ci mancava il calcio. Su mandato del presidente Berlusconi, ho chiamato Nicola Colombo e ora stiamo trattando l'acquisto del club brianzolo'. L'intervista a Galliani è stata realizzata dalla giornalista Monica Colombo (omonima dell'attuale patron dei biancorossi). 

IL PROGETTO MONZA - 'Siamo tutti d’accordo - ha proseguito Galliani, che nel nuovo Monza sarà l'ad - nello sviluppare l’idea di un Monza composto da giocatori tesserabili per le nazionali italiane. La filosofia del presidente Berlusconi, condivisa dagli attuali proprietari,è rendere il club brianzolo un serbatoio per le varie rappresentative dall’Under15 in su'.

ZAFFA NON SI TOCCA - 'So che l'attuale allenatore gioca con le due punte' avvisa ironico Galliani ricordando che in passato Berluconi aveva criticato tecnici che giocavano con una punta sola. Zaffa, per il momento, resta giustamente e saldo al suo posto.