I risultati della 9^ giornata: Pisa fermato dal Gavorrano

 di Antonio Sorrentino  articolo letto 1858 volte
© foto di Federico Gaetano
I risultati della 9^ giornata: Pisa fermato dal Gavorrano

I risultati della 9^ (qui la classifica)

Robur Siena-Pro Piacenza 1-0

Arezzo-Olbia 0-1

Arzachena-Alessandria 0-0

Cuneo-Livorno 0-4

Prato-Monza 2-3

Giana Erminio-Carrarese 2-2

Pisa-Gavorrano 0-0

Pistoiese-Lucchese 2-2

Piacenza-Viterbese lun 16 ott, 20:45

 

La presentazione della 9^

Emiliane protagoniste di anticipo e posticipo, in un turno spalmato su quattro giorni (tre di gioco): lupi chiamati al riscatto dopo lo scivolone di Pontedera (primo successo granata), ma la Viterbese per la prima volta non ha segnato e vorrà ritrovare i propri meccanismi offensivi, mentre Pea, che non ha saputo ritrovare contro il Cuneo i tre punti che mancano dalla prima di campionato, dovrà imbrigliare la nuova capolista. Il Siena, che rimane la sola imbattuta assieme al Livorno, non vanta numeri straordinari in attacco: dieci gol però rappresentano bottino inferiore a quello di sole sei formazioni.

Le loro rivali di giornata si affronteranno domenica al Rocchi.

Nell'alta classifica labronici ospiti nelle Langhe, dove Gardano non ha ancora vinto: la sosta è stata indigesta a Luci e soci, in quanto il pareggio interno contro l'Arezzo rivitalizzato dalla cura Pavanel li ha visti peccare in brillantezza. Gli amaranto sono gli unici, assieme alla Carrarese che si è tenuta in forma sfidando in amichevole la Sampdoria, già fermati dal calendario tra le squadre che occupano la parte sinistra della classifica.

Olbia ospite al Città di Arezzo: i bianchi proveranno a emulare il colpaccio dell'Arzachena al debutto, impresa ribadita poi da Pistoiese e Lucchese. Mereu si è imposto già a Gavorrano e nella Piacenza rossonera.

A poco è valso il cambio di Bonuccelli, se non a ritrovare la via della rete smarrita quattro gare: i maremmani, che nelle ultime tre sfide hanno incassato dieci gol, paiono destinati all'ottavo ko su otto match, dacché il Pisa, seppure fermato nel derby al Porta Elisa, ha preso un buon passo. Stellini, che ha conquistato la prima vittoria sulla sirena, dopo aver fallito un primo penalty con Bellomo, vuole tentare la medesima scalata effettuata da Gautieri.

Seconda partita di fila tra le mura amiche per Albè: netto il successo contro l'involuta Pistoiese di Indiani, abbattuta dalla doppietta di Perna. I gorgonzolesi in precedenza hanno impattato al Franchi e rifilato altri tre gol a domicilio alla Viterbese, perciò possono dirsi tornati all'altezza delle aspettative.

Invece Zaffaroni gioca ancora in trasferta, dove il bilancio grazie a Cori recita così: una vittoria, due sconfitte di misura e il pareggio con qualche rimpianto di Lucca.

Senza pareggi sinora l'Arzachena (e così Carrarese, Viterbese e l'ovvio Gavorrano): gli smeraldini hanno conquistato un ampio bottino e non hanno sfigurato nemmeno contro le grandi, cedendo con il minimo scarto a Piacenza, Pisa e Siena.

Completa il quadro il derby del Melani: ospiti che cercano di evitare il sorpasso degli arancioni, troppo dipendenti da Ferrari.


Antonio Sorrentino

Commenta questa notizia sul forum!