Le pagelle di Vicenza-Monza 0-1: Marchi croce e delizia, Lora sempre al centro di ogni azione

14.03.2019 11:00 di Redazione MonzaNews Twitter:    Vedi letture
Le pagelle di Vicenza-Monza 0-1: Marchi croce e delizia, Lora sempre al centro di ogni azione

Vicenza-Monza 0-1: le pagelle di Riccardo Cervi 

Sommariva 6: è autore di un solo intervento, nella prima frazione. Per il resto, causa l'imprecisione degli avversari e la bravura della difesa biancorossa, non risulta particolarmente impegnato.

Lepore 6: molto male nel primo tempo e in parte del secondo, ma quando c'è da dare il cambio di passo risponde "presente". Suo l'assist che ha permesso a Marchi di siglare lo 0 a 1.

Negro 6: partita nel complesso attenta, pecca in alcune occasioni in cui si trova a difendere su Giacomelli.

Scaglia 6.5: prestazione simile a quella del compagno di reparto. La difesa oramai sta divenendo sempre più una certezza. 

Anastasio 6: riesce a dare il via a diverse azioni e corre come un forsennato sulla fascia di sinistra. Incide un po' meno del solito, ma rimane comunque una prestazione di assoluto livello.

Di Paola 6: non gioca spesso e si vede, ma ha fatto vedere buone cose. Riesce a contemperare una buona visione di gioco con altrettanta grinta e fisicità. (dall’81’ Ceccarelli s.v.)

Palazzi 6: partita senza infamia e senza lode per il centrocampista scuola Inter, che garantisce il solito apporto alla mediana biancorossa, senza disdegnare qualche proiezione offensiva (dal 75’ Galli 6: entra bene in gara e garantisce freschezza al centrocampo biancorosso; si rende protagonista, inoltre, con un importante salvataggio in area di rigore su un colpo di testa di Arma).

Armellino 6: male nel primo tempo, molto meglio nel secondo, dove con un bolide dai 20 metri sfiora l'eurogol. 

Lora 6.5: è sicuramente tra i più attivi del centrocampo brianzolo e sfiora il gol nella prima frazione. Sta diventando sempre più importante nelle trame di gioco di mister Brocchi, che lo sta più volte proponendo alle spalle delle due punte.

Reginaldo 5: partita da dimenticare per il brasiliano, che dopo una prima frazione sottotono fallisce una clamorosa occasione da gol all'inizio del secondo tempo. (dal 66’ Brighenti 5.5: sembra non riuscire ad entrare nelle manovre della squadra e appare in difficoltà. Starà conservando i gol per i playoff?).

Marchi 7.5: primo tempo più che sufficiente, ma è nella ripresa che fa la differenza. Corsa, fisicità e classe contraddistinguono la sua prestazione. Fa espellere Mantovani e la rete allo scadere è pura goduria per il tifo monzese, ma avrebbe potuto esultare in maniera differente, cercando di evitare un'espulsione che al Monza potrà costare cara.

All. Brocchi 6: schiera sempre formazioni diverse e, al momento, i risultati gli danno ragione. La squadra sembra aver assorbito i suoi dictat e gestisce le partite con diligenza e particolare attenzione alla fase difensiva. Da migliorare il reparto d'attacco.

Arbitro sig. Nicoletti di Catanzaro 6: partita difficilissima da gestire per l'arbitro calabrese, che si impone estraendo diverse ammonizioni. Giusta sia l'espulsione a Mantovani che quella a Marchi. Da sottolineare che, grazie alla collaborazione con guardalinee e quarto uomo, è giunto alla scelta corretta nell'ammonire Marchi (e non espellerlo) in occasione del confronto tra lo stesso e Mantovani.