Ponsat: 'Sappiamo che i tifosi si aspettavano i tre punti. Cori e D'Errico...'

 di Redazione MonzaNews Twitter:   articolo letto 399 volte
Giuseppe Ponsat
Giuseppe Ponsat

Vi proponiamo le dichiarazioni dell'attaccante biancorosso Giuseppe Ponsat, al termine del pareggio con l'Arzachena.

- Giuseppe, un'altra partita non facile in cui siete usciti con un punto, anche se potevano essere tre.
"E' ovvio che l'obiettivo era fare i tre punti, probabilmente anche il pubblico se li aspettava, ma non è sempre facile. Per come si era messa la partita avremmo potuto portarli a casa, ma se dovessimo pensare a prima del fischio d'inizio, non era così scontato vincere questa partita. L'Arzachena è una buona squadra".

- Nel primo tempo avreste potuto osare di più.
"Diciamo che noi siamo una squadra molto equilibrata che gestisce la partita, non vogliamo andare in svantaggio, ma mantenere la gara sull'equilibrio. Da fuori ci si può aspettare di osare di più e di passare subito in vantaggio, ma non è proprio così facile".

- Quando sono entrati Cori e D'Errico le cose sono cambiate.
"Ovviamente Cori e D'Errico sono per noi due giocatori importanti che possono spostare gli equilibri. Siamo andati in vantaggio su un calcio piazzato, però purtroppo siamo stati puniti allo stesso modo".