Serie C, Girone B - I risultati della 15^: seconda vittoria di fila della Samb

09.12.2018 16:30 di Antonio Sorrentino  articolo letto 1582 volte
Serie C, Girone B - I risultati della 15^: seconda vittoria di fila della Samb

I risultati della 15^

Imolese-Virtusvecomp 3-1 Valentini (I) Momentè (V) Valentini (I) Belcastro (I)

Vicenza-Teramo 1-1 Tronco (V) Proietti (T)

Monza-Giana 3-0 D'Errico (M) Reginaldo (M) Ceccarelli (M)

Pordenone-Ravenna 2-1 De Agostini (P) Candellone (P) Siani (R)

Renate-Fano 0-1 Ferrante (F)

Rimini-Albinoleffe 3-2 Simoncelli (R) Agnello (A) Sibilli (A) Guiebre (R) Ferrani (R)

Sambenedettese-SudTirol 1-0 Di Massimo (SA)

Ternana-Fermana 2-0 Vantaggiato (T) Defendi (T)

Triestina-Gubbio 2-2 Casiraghi (G) Plescia (G) Pizzul (T) Lambrughi (T)

Vis Pesaro-Feralpisalò 1-0 Hadziosmanovic (V)

La presentazione della 15^

Possono sfruttare per il secondo turno di fila il fattore campo Ternana (sconfitta però dal Vicenza di Giacomelli e Zonta, rossoverdi in dieci per oltre mezz'ora a causa del doppio giallo a Lopez) e Triestina (aggrappata a Granoche per abbattere le resistenze felsinee, alabardati invece senza il portiere Valentini negli ultimi 10'): le Fere nelle ultime giornate hanno ceduto a Pordenone e Vicenza, prima di ritrovarsi nel recupero contro il Rimini, mentre gli alabardati hanno totalizzato ben diciassette punti su ventuno casalinghi, lasciando un paio di scampoli a Ternana e Vicenza. Saprà la Fermana emulare il Vicenza e il Gubbio fare meglio dell'Imolese? Intanto il recupero ha riposizionato De Canio sulla vetta potenziale.

Sono invece chiamate dal calendario a sciropparsi un'altra trasferta Albinoleffe e Feralpisalò: i seriani sono reduci proprio dall'ottimo punto colto (con Coser salvato dalla traversa nell'occasione di Masin) a Fermo, con i gardesani che hanno rifilato un poker cinico (con aiuto sostanziale dell'Airone Caracciolo) a Gorgonzola.

Occasione interessante per l'Imolese, che dopo il duro impegno tra Monza e Trieste può fare sua la sfida contro la Virtusvecomp, superata per la decima volta in campionato: fatale il marchigiano Rapisarda, autore di una doppietta che ha regalato il terzo risultato utile alla Sambenedettese.

L'ultima loro corregionale cala al Bottecchia: l'incornata su corner di Germinale è valsa la difesa della testa della classe, ma quanta pressione aveva messo il gol dell'ex De Cenco!

E' impegnata in casa l'altra veneta: al Menti arriva il Teramo che ha centrato la vittoria in trasferta solo al Brianteo e che non vince da cinque match; Giacomelli è il vero trascinatore dei biancorossi che hanno ritrovato Pablito Rossi quale ambasciatore, dacché in sua assenza il SudTirol ha dilagato a domicilio e con lui presente (e autore del vantaggio su punizione) Terni espugnata.

Oltre che al Liberati, si gioca in serale al Brianteo: la tradizione rivela che il recente derby contro la Giana spesso ha creato grattacapi, non a caso occorse in primavera un penalty nel recupero per acciuffare la rete del vantaggio di Bruno. Per Bertarelli è l'occasione per sorpassare Brocchi: il Monza ha segnato due reti di meno rispetto ai Leoni della Martesana, caduti contro la Feralpi dopo sei risultati validi nelle sette gare precedenti.

Diana prova al Città di Meda a mantenersi imbattuto, dopo aver lasciato due punti in Abruzzo per colpa di una mischia finale: sinora le aquile granata lontano dal Mancini hanno racimolato due soli punti, a fronte di cinque gare perse.

Completa il programma il posticipo del Riviera delle Palme: rossoblu fuori dalla zona playout, ma chiamati a dare continuità contro una formazione in grado di recente di fermare Vicenza e Pordenone (facendosi altresì rimontare da quest'ultimo).

Antonio Sorrentino