Sportitalia Cup 2018 - Il Parma alza il trofeo, un po' di Monza in campo e nelle tribune

05.08.2018 14:15 di Sandro Coppola Twitter:   articolo letto 535 volte
Sportitalia Cup 2018 - Il Parma alza il trofeo, un po' di Monza in campo e nelle tribune

Si è disputata ieri, 4 agosto, la terza edizione della Sportitalia Cup presso il pienissimo stadio XXV Aprile di Carate Brianza. Il triangolare ha visto la partecipazione dei padroni di casa della Folgore Caratese (D) del presidente Michele Criscitiello, il Parma degli ex Monza Simone Iacoponi e mister Roberto D'Aversa ed il Sassuolo dell'altro ex biancorosso Roberto De Zerbi​​​​​​, nuovo trainer emiliano.

Il trofeo lo ha alzato il Parma che ha battuto nella seconda gara il Sassuolo 2-1 (Babacar per i sassolesi, Di Gaudio e piazzato magistrale di Stulac per i Ducali) e perso ai rigori contro la Folgore dopo lo 0-0 dei 45 minuti regolamentari nel match conclusivo; il primo incontro si è concluso con il Sassuolo vincente ai rigori dopo l'1-1 (Babacar su rigore e Gioè) regolamentare. Questa la graduatoria finale: Parma 4 punti, Caratese 3 punti, Sassuolo 2 punti.

Una rassegna con tinte biancorosse sia sul green (come già sottolineato) sia in tribuna. Al commento tecnico della diretta televisiva infatti c'era mister Antonino Asta, sugli spalti anche l'ex difensore Cristiano Giaretta (ex Ds di Udinese e Ascoli), Marco Perini (attuale calciatore della Folgore Caratese) e atleti attuali del 1912 come capitan Luca Guidetti e Sasha Cori da spettatori. Numerosa la rappresentanza di altri addetti ai lavori, come ad esempio il mister Cristian Stellini, Jeda, la giornalista Mediaset Mikaela Calcagno e l'ex arbitro Gianluca Paparesta.