Zaffaroni: "Possiamo fare meglio. Ritmi bassi, abbiamo sprecato. D'Errico? Punti a categorie superiori"

 di Redazione MonzaNews Twitter:   articolo letto 1499 volte
Zaffaroni: "Possiamo fare meglio. Ritmi bassi, abbiamo sprecato. D'Errico? Punti a categorie superiori"

Le dichiarazioni di Marco Zaffaroni nel post partita di Monza - Lecco.

Mister è arrivata una vittoria ma non con una delle migliori prestazioni…

Sì, partite come queste sono sempre un po’ particolari…i ritmi erano bassi e non siamo stati capaci di alzarli. Inoltre non siamo riusciti a dare intensità alla manovra: gli spazi erano stretti, bisognava avere qualità negli ultimi metri. Abbiamo raggiunto l’obiettivo a livello di risultato ma come qualità della prestazione possiamo fare meglio. Non è stata una gran partita.

Oltre ai ritmi bassi abbiamo visto una scarsa freddezza sotto porta…

Non siamo stati precisi nel concretizzare le occasioni che abbiamo costruito. Più si andrà avanti con il campionato e più ci saranno partite bloccate, dove le occasioni da gol saranno poche. Noi dobbiamo diventare più bravi nel concretizzare, specie quando le opportunità sono clamorose: dobbiamo crescere e migliorare, diventando più concreti.

Vista a distanza di qualche tempo, la squadra appare comunque organizzata, con spirito combattivo. In particolare in fase offensiva sembra che la squadra abbia sempre diverse alternative di gioco…

Sì, la lettura è quella giusta. Abbiamo l’obiettivo di provare a giocare “più insieme possibile”: certo non sempre si riesce perché molto dipende dal tipo di partita, però è un nostro obiettivo per crescere.

Qual è la “cura” somministrata a D’Errico? Dov’è finito il giocatore talentuoso e inespresso dello scorso anno?

I meriti sono suoi. E’ un ragazzo che ha grandi qualità individuali e che ha secondo me possibilità di crescere ancora, di aggiungere qualcosa: primo, può migliorare nel giocare insieme ai suoi compagni, secondariamente può crescere nella fase di non possesso, come strafacendo ora applicandosi con diligenza. Deve riuscire a dare continuità perché è un giocatore che in prospettiva può militare in categorie superiori.

All’inizio del campionato Monza-Lecco era considerata una partita per il vertice della classifica. Invece la partita di oggi è stata un testacoda…

C’è rammarico perché Lecco è una grande piazza. So che stanno  cercando di ripartire con delle basi concrete: penso sarà un processo lungo ma almeno adesso ci sono delle certezze. Alla piazza e a Bertolini auguro di tutto cuore di riuscire a ripartire.

Quali sono le condizioni di Ferrario?

Ha un fastidio al gemello, dobbiamo valutarlo in settimana. Non sembra una cosa importante, però essendo un problema muscolare abbiamo preferito lasciarlo a riposo. No credo ci siano lesioni: ci sono i presupposti per poterlo recuperare.

La Pergolettese è ora a- 7 punti . Il Darfo Boario, avversario di domenica prossima, oggi ha vinto in  trasferta…

E’ una delle squadre più in forma in questo momento: si è rinforzata, ha fatto 6 punti nelle ultime due partite battendo anche la Pro Patria. Questo dimostra che è in salute: sarà il primo assaggio del girone di ritorno.

Torniamo all’amichevole contro il Torino della scorsa settimana. Che significato ha avuto questa partita per il gruppo?

E’ stata una soddisfazione per tutti i ragazzi giocare in uno stadio bellissimo, in una cornice di pubblico che non ci aspettavamo … alla fine c’erano più di 10.000 persone! Questa soddisfazione  è l’unico aspetto … noi dobbiamo tornare subito alla nostra realtà e ai nostri palcoscenici, che sono quelli che contano.

Nelle due amichevoli svolte durante la sosta ha giocato Chiarion. Sarà tesserato?

Sì,  il ragazzo era un nostro obiettivo: cercavamo un classe 1998 come lui in quella zona di campo. Penso che nelle prossime ore si possa perfezionare l’accordo .

Altri obiettivi di mercato, in entrata o in uscita?

Siamo a posto. Due giocatori sono stati ceduti, due sono arrivati. In più c’è Stronati, che nell’ultimo periodo ha iniziato ad allenarsi con noi e farà parte del nostro gruppo.

Commenta questa notizia sul forum!