Ciclismo: Guardini centra il poker nel Trofeo Rancilio


Guardini all'arrivo a Parabiago



<

23.03.2010 15:31 di Redazione  articolo letto 2697 volte


"Sono davvero contento per questa nuova vittoria, perchè vincere il "Rancilio" è sempre una emozione fantastica - ha detto Guardini sul palco del vincitore -. Quest'anno ho fatto sei volate e ne ho vinte quattro, ma questa è sicuramente fra le più importanti". Per Guardini, originario di Colognola ai Colli, si tratta del quarto sigillo stagionale dopo aver conquistato i traguardi di San Bernardino (Ra), Melzo e della Piccola Coppa Agostoni.

Ci è mancato davvero poco ma va bene così – ha detto, invece, Cannone della Conan Body Spring Team Idea -. La squadra sta crescendo e questi risultati fanno bene al morale. Abbiamo piazzato tre uomini fra i primi dieci e questo è un segnale importante per i prossimi appuntamenti”. 

Ordine d'arrivo 
1. Andrea Guardini (Cicli Casati Ngc Perrel) km. 156 in 3h 29' media/h 44.785; 
2. Alberto Gatti (Conad Body Spring Team Idea);
3. Nicola Ruffoni (Gavardo Tecmor);
4. Fabio Chinello (Bata Fwr);
5. Erminio Gatti (Conad Body Spring Team Idea);
6. Marco Depetris (Team Revisione Cerone);
7. Nicola Galli (Carmiooro Ngc Pool Cantù);
8. Ruslan Karimov (Uzb, Conad Body Spring Team Idea);
9. Piero Baffi (Lucchini Unidelta Eco Valsabbia);
10. Gianluca Mengardo (Bata Fwr).