Ciclismo: la Conan Body Spring al via del classico Trofeo Rancilio




19.03.2010 07:53 di Redazione  articolo letto 1758 volte


Ci sono tutti i presupposti per fare bene e raccogliere buoni risultati – afferma il direttore sportivo Cannone -. La nostra politica è quella di correre da protagonisti in qualunche situazione. Il “Rancilio” è una gara importante e dalla partecipazione qualificata e noi della Conad faremo il possibile per meritarci gli applausi”.

Cannone guiderà nove atleti: Alfredo De Maio, Giorgio Favaretto, Alberto Gatti, Erminio Gatti, Andrea Iannello, Giacomo Notari, Sergij Rosso Tchesnokov, Andrea Tucci e l’uzbeko Ruslan Karimov (nella foto).