Lampre Merida, Cimolai si aggiudica la sesta tappa Volta a Catalunya

Dopo un spettacolare lavoro di tutta la Lampre Merida Davide Cimolai si aggiudica una grandissima tappa della Volta a Catalunya
31.03.2016 19:00 di Donald Brioschi   Vedi letture
Fonte: Lampre Merida
Lampre Merida, Cimolai si aggiudica la sesta tappa Volta a Catalunya

Vittoria in grande stile per Davide Cimolai nela 6a tappa della Volta a Catalunya, primo successo stagionale per il corridore friulano e per la Lampre-Merida.

Cimolai ha preceduto Arndt, Van der Sande, Gerrans e Impey nella frazione partita a San Joan Despi e conclusasi a ‎Vilanova i la Geltru (197,2 km): irresistibile la progressione dell'atleta blu-fucsia-verde nella volata finale, disputata da un gruppo di 92 corridori dopo che una fuga di 9 corridori aveva messo alla prova la compattezza del gruppo.

I fuggitivi erano arrivati a toccare un vantaggio massimo di 5'50", prima che la Lampre-Merida si assumesse gran parte della responsabilità dell'inseguimento da parte del plotone.

L'obiettivo del ricongiungimento è stato raggiunto nell'ultimo chilometro: neanche il tempo di riassorbire i fuggitivi e il gruppo ha iniziato lo sprint, dominato da Cimolai con una progressione perfetta per tempi e potenza (foto Bettini).

Impressionante il lavoro di tutta la Lampre-Merida in testa al gruppo, con i sette corridori blu-fucsia-verdi a offrire un contributo di enorme portata (Grmay presente anche in un attacco nei primi chilometri della tappa), ripagato dal successo ‎di Cimolai.

"Sono davvero felice, perché ho completato nel migliore dei modi il fantastico lavoro dei miei compagni - ha spiegato Cimolai - Non era semplice andare a riprendere i fuggitivi, ma ci siamo riusciti: avevo detto ai ds che stavo bene e che avrei voluto cercare di fare risultato allo sprint, obiettivo centrato.
Ho buone sensazioni sin dalla Parigi-Nizza ma, per vari motivi, non sono mai riuscito a esprimermi come avrei voluto, trovando anche avversari sempre di alto livello, avendo corso sempre il gare World Tour.
Oggi finalmente tutto è andato come volevo e per il secondo anno consecutivo ho firmato il primo successo stagionale della squadra, alla quale va il mio ringraziamento per la fiducia e per il supporto". ‎