Rui Costa chiude al settimo posto della classifica generale al Giro dei paesi Baschi

Un ottimo piazzamento per l'ex campione del mondo in carica alla Lampre Merida durante il Giro dei paesi Baschi
13.04.2016 17:55 di Donald Brioschi  articolo letto 373 volte
Fonte: Lampre Merida
Rui Costa chiude al settimo posto della classifica generale al Giro dei paesi Baschi

Si è concluso il Giro dei Paesi Baschi 2016, con la cronometro individuale di Eibar per un totale di 16,5 km.

La cronometro della cittadina Basca, era una prova atipica , molto vicina ad una cronoscalata , ma intramezzata da una discesa resa pericolosa dalla pioggia copiosa che è caduta per tutta la corsa.

Il corridore meglio posizionato per la Lampre Merida al via quest’oggi era Rui Costa (foto archivio Bettini), reduce da una bella prova nella tappa Regina di ieri.

Il Portoghese, ha corso una crono all’altezza delle aspettative , gestendo bene lo sforzo lungo tutto il percorso ed affrontando con scaltrezza anche la discesa e le pericolose curve che il tracciato presentava.

” Rui è stato molto bravo , è andato forte e non ha mai dato segni di cedimento. Il suo valore emerge in queste prove, dove la forza ed il carattere vengo esaltate al massimo. Siamo contenti alla fine, di aver portato a casa un buon piazzamento nella top 10 della generale” ha spiegato il Ds Marzano.

Rui Costa al termine della prova contro il tempo , ha ottenuto il 7^posto di tappa ad 1’16” dal vincitore Contador ed ha chiuso 7^anche nella Generale, con un ritardo di 2’19” secondi dallo stesso leader Contador.

Buoni segnali anche dal giovane Petilli , il quale dopo aver speso molto nelle tappe precedenti alla ricerca della fuga decisiva , ha mostrato una bella condizione anche oggi , in una prova a cronometro davvero dura.

Il corridore della Lampre Merida, ha chiuso la sua prova al 29^posto a 2’13” dal vincitore.

” Simone ha dimostrato ancora una volta, di essere un giovane talento sul quale possiamo lavorare bene in vista del futuro. Penso che sia uno dei nostri giovani che si addice meglio alle corse a tappe, essendo completo e molto metodico. Torniamo dai Paesi Baschi soddisfatti della sua prova” , queste le impressioni di Marzano sul giovane Lombardo.

Nella giornata di domani il Team reduce dalla corsa Basca farà rientro dalla Spagna , per riorganizzarsi in vista dei prossimi appuntamenti.