Le sezioni di Monza e Desio del Team Nuoto Sport Management agli Assoluti Primaverili di Riccione

04.04.2017 15:02 di Sandro Coppola Twitter:   articolo letto 136 volte
Fonte: Ufficio Stampa Sport Management
Anna Pirovano
Anna Pirovano

E’ la vigilia degli Assoluti Primaverili, uno degli appuntamenti più importanti della stagione natatoria nazionale. Da martedì 4 a sabato 8 aprile, la Piscina Comunale di Riccione ospiterà 576 atleti (289 uomini e 287 donne di 145 Società) per un totale di 1338 presenze gara e 101 staffette. Obiettivo per i big saranno le qualificazioni ai mondiali di Budapest (24 al 31 luglio p.v.), mentre per i più giovani gli Europei Junior di Netanya (28 giugno – 2 luglio p.v.).

Il Team Nuoto Sport Management sarà presente con 36 nuotatori, di cui 13 maschi e 23 femmine, per un totale di 90 presenze gara e 9 staffette (6 femminili e 3 maschili).

Saranno tre gli atleti della sezione di Monza, guidata da Riccardo Bianchessi. Grande attesa per Anna Pirovano, una delle protagoniste dei Criteria Giovanili con 5 medaglie d’oro, tre d’argento e una di bronzo. L’atleta, che si allena alla Pia Grande, sarà ai blocchi di partenza nei 200mi, 400mi, 100sl, 200sl, 200ra. Spazio anche a due veterani come Maurizio Mottola, impegnato nei 100sl e 200sl, e Marco Zanca, in gara nei 50ra.  

“Andiamo a Riccione con tanto entusiasmo – ha dichiarato Riccardo Bianchessi – Mottola e Zanca hanno già esperienza di questo tipo di gare e per loro l’obiettivo è quello di migliorare i propri personali. Invece Anna Pirovano proverà a staccare il pass per gli Europei Juniores di questa estate”.

 

Stesso numero anche per la spedizione di Desio. Come Anna Pirovano, occhi puntati anche su Luca Chirico, tornato dai Criteria con due medaglie d’oro e due d’argento. Il giovane nuotatore, allenato da Roberto Bellati, prenderà parte ai 200fa, 100fa, 50fa, 200sl 100sl. Insieme a lui ci saranno anche Martina Munari, in gara nei 50, e Andrea Rossetti, che gareggerà lunedì 3 nella gara di fondo dei 3000m.

Così Roberto Bellati: “Luca Chirico ha come traguardo la qualificazione agli Europei Juniores, in particolare nei 200sl, 100fa e 200fa. Per Martina Munari, invece, si tratta del debutto e sarà fondamentale per lei fare esperienza, mentre per Rossetti, a differenza di tutti gli altri atleti del Team Nuoto, proverà ad essere protagonista nel fondo”.

Domenica 9 aprile, poi, sempre a Riccione, spazio al Campionato Italiano a Squadre, Coppa Caduti di Brema.