LA FIAMMA CALA IL TRIS SUL CAMPO DEL CUNEO

CUNEO SAN ROCCO-FIAMMAMONZA 0-3
 di Redazione MonzaNews  articolo letto 1139 volte
Mariane Gaburro, autrice del primo gol della Fiamma
Mariane Gaburro, autrice del primo gol della Fiamma

Salgono a undici i risultati positivi consecutivi raccolti dal Fiammamonza: oggi contro il Cuneo arriva infatti la terza vittoria nelle ultime tre giornate. Mettendo in mostra il solito gioco propositivo ed esaltante e nonostante l'assenza di capitan Re (impegnata in Nazionale) e con una Viola Brambilla a mezzo servizio a causa di qualche acciacco Gaburro, Mammoliti e una sempre bravissima Brazzarola firmano l'ennesimo capolavoro biancorosso.

L'inizio è delle padrone di casa, che sviluppano gioco a centrocampo. Le biancorosse studiano le avversarie e poi prendono il sopravvento: al 16' sugli sviluppi di un calcio d'angolo il colpo di testa di Jensen termina di poco a lato. Il primo gol delle ragazze di mister Cincotta arriva al 37' su azione corale della squadra: palla di Zambetti per Nencioni. Assist di quest'ultima per Gaburro, che salta il difensore e infila il portiere avversario. Allo scadere del primo tempo Mammoliti sfrutta un errore della difesa di casa e raddoppia: doppio rimbalzo della sfera, Mammolti salta due avversarie e insacca.

Nella ripresa il Cuneo parte imbastendo le uniche due azioni d'attacco di rilievo: prima sugli sviluppi di un calcio d'angolo Vignati respinge di piede, in modo un po' fortunoso. Poi Cerato ci prova da lontano e la sfera termina di poco alto. Al 73' Brazzarola riceve palla da Gaburro, ma il suo tiro finisce a lato. Al 78' c'è gloria per Brazzarola che segna la sua seconda rete stagionale: lancio di Nencioni e pallonetto della giovanissima biancorossa che sull'uscita del portiere avversario permette al pallone di varcare tranquillamente la linea di porta. Il Cuneo tenta di ridurre lo svantaggio ma non riesce più a creare fastidi a Vignati e le biancorosse gestiscono alla perfezione il 3-0.

Con l'ennesima goleada del Mozzecane ai danni della Juventus la distanza tra la Fiamma e la capolista resta invariata (sempre tre lunghezze), così come resta invariata la distanza che divide le biancorosse dalla terza posizione (+10 punti), ora occupata dal Real Meda che ha così scavalcato l'Inter.

Dopo la sosta pasquale, domenica 15 aprile le ragazze di mister Cincotta affronteranno sul campo del "Sada" la formazione del Caprera, penultima in classifica e oggi caduta in casa sotto i colpi dell'Atalanta.

CUNEO SAN ROCCO-FIAMMAMONZA 0-3 (0-2)

CUNEO: Asteggiano, Armitano, Vallauri, Naso, Cobelli, Buzzoni (46' Curioso), Allena, Zucconelli, Cerato, Luciano (70' Pittavino), Sechi. A disp.: De Paoli, Gardini. All.: Sonia Bertoloni.

FIAMMAMONZA: Vignati, Rivarole, Galbiati, Zambetti, Jensen, Postiglione, Brambilla V. (46' Missaglia), Bruno, Gaburro, Nencioni, Mammoliti (67' Brazzarola). A disp.: Cazzaniga, Straniero, Cereda L., Cereda C., Capovilla. All.: Antonio Cincotta.

ARBITRO: Nicolò Zunino di Savona (Francone-Iadicicco)

RETI: 37' Gaburro (F), 45' Mammoliti (F), 78' Brazzarola (F)

NOTE: calci d'angolo 9 a 1 per il Fiammamonza. Ammoniti: Rivarole e Jensen (F); Zucconelli (C). Recupero: 3'pt / 4'st. Un centinaio di spettatori. Campo sintetico di Verzuolo.

CLASSIFICA: Mozzecane 54; FIAMMAMONZA 51; Real Meda 41; Inter Milano 38; Alessandria 38; Anima e Corpo Orobica 33; Atalanta 29; Cuneo San Rocco 26; Franciacorta 22; Juventus Torino 17; Atletico Oristano 14; Tradate Abbiate 13; Caprera 12; Romagnano 9

Commenta questa notizia sul forum!