Hrc Centemero Monza, obiettivo playoff: ecco tutte le foto della vittoria con Sarzana!

16.02.2016 17:00 di Redazione MonzaNews Twitter:    Vedi letture
Fonte: http://www.hrcmonza.it/
Hrc Centemero Monza, obiettivo playoff: ecco tutte le foto della vittoria con Sarzana!

Il Centemero Monza batte anche il Carispezia Sarzana e rientra in zona play-off a 7 giornate dal termine della regular season. I biancorossoazzurri non hanno però avuto vita facile contro i liguri, superati per 4-2 al termine di una partita combattuta (25 falli complessivi segnati a referto). Con il terzo successo consecutivo gli uomini allenati da Tommaso Colamaria rilanciano le proprie ambizioni di qualificazione alle coppe europee, un sogno d’inizio stagione che i tifosi sperano si avveri. Clicca qui per guardare tutte le foto dell'incontro, a cura di Giuseppe Caprotti.

Contro il Carispezia Sarzana, terzultimo in classifica ex aequo con la Pieve010 e reduce da 4 sconfitte, precedute da 1 pareggio, il tecnico villasantese non ha ancora potuto disporre di Andrea Camporese, alla quarta partita saltata in seguito allo sfilacciamento del legamento di un ginocchio. Il quintetto di partenza è stato quindi composto da Oviedo, Panizza, Retis, Compagno e l’argentino Martinez. I rossoneri, allenati da Alessandro Cupisti (compagno di squadra nel Roller Monza, quello dei primi scudetti, del vicepresidente Franco Girardelli e del giocatore Marcello Besana e che aveva come meccanico Antonio Piazza, lo stesso dell’HRC Monza), hanno dovuto rinunciare al rinforzo del mercato invernale, l’attaccante argentino Osvaldo Raed, perché squalificato. In avvio di partita sono dunque scesi in pista con Corona, Di Donato, Sterpini, Dolce e l’argentino Amat, schierandosi come al solito con una copertissima difesa a zona. Infatti solo al 17’13″ i padroni di casa sono riusciti a perforare la retroguardia avversaria, grazie a un’intrapresa di Martinez che ha concluso spedendo la pallina sul palo: la sfera è carambolata su Corona e si è infilata in rete. Prima il tabellino aveva registrato un palo di Panizza, un gol annullato a Dolce per bastone troppo alto, una traversa di Martinez, un tiro diretto di Sterpini a lato e una traversa di Amat. A 3″ dal suono della sirena di fine tempo Compagno ha quindi raddoppiato su assist di Martinez a conclusione di un’azione di contropiede. Da segnalare che tra le due marcature Panizza e Andrea Perroni avevano entrambi centrato il palo.

La ripresa ha visto un Carispezia Sarzana più determinato e al 4’44″ Andrea Perroni ha accorciato le distanze su assist di Amat. Il gol degli ospiti ha ravvivato la partita, che è diventata pirotecnica anche a seguito di discutibili decisioni arbitrali. All’8’33’ i liguri hanno commesso il decimo fallo di squadra, ma Martinez si è fatto respingere il tiro diretto. Dopo 2’10” il “bomber” argentino ha spedito fuori un altro tiro diretto, Panizza ha quindi colpito la traversa e finalmente Martinez ha raddoppiato il suo bottino serale sfruttando la situazione di powerplay. Nei 7’ successivi si sono visti una traversa di Martinez, due pali su tiri diretti di Compagno e Dolce e un “golazo” di Martinez, che ha fatto esplodere in un urlo liberatorio il PalaRovagnati insaccando al termine di un’azione personale. Un rigore trasformato da Amat al 20’17” ha fissato il punteggio, anche perché lo stesso Amat e Martinez hanno fallito due tiri diretti nel finale di gara.

E così, grazie alla concomitante sconfitta del Trissino a Follonica, gli uomini di Colamaria sono risaliti all’ottavo posto dopo 8 giornate trascorse in nona posizione e con la paura di essere risucchiati nella lotta per la salvezza. Da segnalare che per la quattordicesima settimana consecutiva Lucas Martinez, che è arrivato a quota 40 gol, guida la classifica marcatori.

Colamaria è contento del risultato e un po’ meno della prestazione: “Abbiamo sofferto perché abbiamo capitalizzato poco le occasioni da rete; i gol mancati di troppo hanno creato in alcuni momenti un po’ di paura di giocare. Però dovevamo fare 3 punti e li abbiamo fatti e dunque bisogna essere soddisfatti lo stesso, anche perché comunque stasera abbiamo meritato la vittoria. Ora guardiamo all’ennesima finale di sabato prossimo in casa del Thiene con la determinazione di prolungare la striscia positiva. Non siamo ancora matematicamente salvi, ma ormai solo eventi catastrofici potrebbero rimandarci in Serie A2″.

CENTEMERO MONZA-CARISPEZIA SARZANA 4-2 (2-0)
CENTEMERO MONZA: Oviedo, Brusa, Mariani, Besana, Retis, Martinez, Panizza, Roca, Compagno, Piscitelli. All.: Colamaria.
CARISPEZIA SARZANA: Corona, Dolce, Sterpini, Perroni An., Di Donato, Pistelli, Amat, Rossi, Perroni Al.. All.: Cupisti.
ARBITRI: Fronte di Novara e Molli di Viareggio.
MARCATORI: p.t. 17’13″ Martinez, 24’57″ Compagno; s.t. 4’44″ Perroni An., 12’16″ Martinez, 18’52″ Martinez, 20’17″ Amat.
NOTE: falli di squadra Centemero Monza 10, Carispezia Sarzana 15; espulsi per 2′ Panizza (due volte), Compagno, Corona e Sterpini (due volte); spettatori circa 250.