Monza Roller, inaugurato il Palazzetto

24.09.2017 13:00 di Redazione MonzaNews Twitter:   articolo letto 574 volte
Fonte: Ufficio Stampa Hockey Roller
Monza Roller, inaugurato il Palazzetto

Alla presenza delle autorità sportive e amministrative è stato inaugurato il PalaRoller, la
palestra dello Sport Village Monza (il centro sportivo sito in via Tommaso Campanella 2) col
pavimento rifatto in legno e balaustre in ferro. Grazie ai lavori eseguiti durante la scorsa estate
dall’Associazione Sportiva Dilettantistica Monza Roller 2017, che ha preso la struttura in sublocazione,
la stessa ora è anche utilizzabile per gli sport rotellistici. Entro l’inizio del campionato di Serie B Girone
A, in calendario il prossimo 11 novembre, il PalaRoller sarà dotato di tribunette capaci di ospitare
circa 200 spettatori.
Dopo i giochi in pista per i bambini, si è passati alla parte istituzionale della giornata, con la
presentazione della società. La presidente e responsabile del settore giovanile Antonella Luise ha
ripercorso le tappe di questi primi mesi di vita e ha messo in fila gli obiettivi da raggiungere nella
stagione: “Questa società è stata fondata per riportare l’hockey su pista a Monza e per dare una casa
a tutto il mondo della rotellistica cittadina in attesa che si concretizzi il sogno di un palazzetto per i
nostri sport nel capoluogo della Brianza, roccaforte storica del rotellismo italiano. Già adesso
possiamo dire di aver raggiunto questi traguardi, perché c’è una squadra in allestimento per la
partecipazione alla Serie B e una casa, il PalaRoller, che è stata preparata in poche settimane
utilizzando quasi totalmente mano d'opera interna alla società. Tutto questo è stato possibile grazie
all’accordo per la sublocazione raggiunto con la società A.S.D. Sport Village Monza, che gestisce
l’omonimo centro sportivo. Una volta completati i lavori, bisognava riempire questo impianto di
attività. Ci siamo riusciti in pochi giorni perché la fame di spazi in città è enorme, soprattutto tra i
sodalizi rotellistici. Ma il PalaRoller ospiterà anche altre discipline, in primis il calcio a 5. Uno dei
principali obiettivi che ci siamo prefissi è quello di far tornare i bambini di Monza a giocare a hockey
su pista, perché in 4 anni senza hockey in città si è perso molto. Poi vogliamo avvicinare anche le
ragazze e le bambine a questo sport, come sta succedendo in altre regioni. Abbiamo intenzione di
aprire a breve un Centro C.O.N.I. per la promozione dell’attività motoria e sportiva. Siccome è nostro
desiderio che tutti i bimbi abbiano le stesse opportunità di avvicinarsi all’hockey su pista,
agevoleremo l’inclusione ai piccoli di famiglie con difficoltà economiche. Insomma, nell’A.S.D. Monza
Roller 2017 l’aspetto sociale avrà la stessa importanza dell’aspetto sportivo”.
Il vicepresidente e direttore tecnico Fabio Uboldi ha parlato della squadra di Serie B e della scuola di
pattinaggio: “Stiamo costruendo una formazione prevalentemente di giovani di Monza e dintorni che
riteniamo abbiano notevoli margini di crescita. Abbiamo scelto un allenatore molto valido, la persona
giusta per il nostro progetto sportivo. Io mi occuperò dell’attività non agonistica allenando i piccoli
hockeysti delle categorie Primi Passi, Minihockey e Under 11”.
di iniziare ad allenare, e di tornare a giocare dopo un anno di sosta, dopo aver
parlato con la dirigenza – ha raccontato - perché ho capito subito che in questa società le idee sono
chiare e le persone sono concrete. Il mio intuito mi ha ben consigliato perché nei primi mesi hanno
fatto miracoli, in particolare per dare una casa alla nuova società. Sono entusiasta di loro ma anche
dei ragazzi che ho avuto la fortuna di allenare in queste prime settimane di lavoro, che hanno
mostrato un grandissimo impegno, nonché del preparatore dei portieri Luca Dal Bello, che ho
convinto ad affiancarmi in questa avventura. L’obiettivo principale è quello di costruire una squadra
giovane da far crescere col tempo. Più che un obiettivo stagionale dobbiamo porci un obiettivo
partita per partita. Dobbiamo avere per gli allenamenti la giusta mentalità per crescere tecnicamente
e tatticamente e per le partite una mentalità vincente. Sono sicuro che ci toglieremo delle
soddisfazioni”.
Per il momento sono stati tesserati per la squadra seniores i seguenti 6 giocatori: i portieri Luca Dal
Bello (20/5/1988, proveniente dal Roller Lodi) e Beatrice Marchesi (28/11/2000, proveniente
dall’Amatori Wasken Lodi) e gli esterni Federico Casirati (9/5/1988, svincolato), Ulisse Corno
(9/2/1999, proveniente dal Monza), Andrea Di Simone (25/5/1999, proveniente dal Monza) e Luca
Marchini (17/6/1984, svincolato). È a buon punto la trattativa per l’arrivo in casa biancazzurra di un
altro portiere e di un paio di esterni.
La giornata si è chiusa con i bastoni e le ruote in pista, prima quelle dei vicecampioni d'Italia di hockey
in carrozzina degli Sharks Monza, che hanno mostrato alcune fasi del loro sport, e poi quelle del
Monza Roller 2017, che ha sfidato il Maliseti Prato, compagine di pari categoria ma con ambizioni di
promozione in Serie A2, soccombendo per 4-2.
A proposito di Serie B, il Girone A è diventato di 10 squadre in seguito all’accettazione, da parte della
Federazione Italiana Sport Rotellistici, della domanda di partecipazione al campionato, presentata
oltre i termini, dell’UVP Modena. Il Monza Roller 2017 disputerà gli incontri casalinghi al PalaRoller il
sabato alle ore 20.45, ma in caso di concomitante partita a Biassono del Monza di Serie A1 le gare
saranno anticipate alle 18. Il calendario completo della Serie B è visionabile qui.