Video - Hrc, Centemero ko a Matera: le immagini della sconfitta

15.03.2016 17:50 di Redazione MonzaNews Twitter:   articolo letto 583 volte
Fonte: http://www.hrcmonza.it/
Video - Hrc, Centemero ko a Matera: le immagini della sconfitta

Il Centemero Monza si inchina di fronte alla Sinus Matera (qui le immagini su youtube), “corazzata” del campionato grazie ai due campioni del mondo in carica argentini, il portiere Valentin Grimalt e l’attaccante Gonzalo Romero, ingaggiati la scorsa estate. I padroni di casa alla lunga hanno meritato la vittoria perché hanno difeso benissimo e hanno saputo colpire sia su azione manovrata che in contropiede con micidiale efficacia. Gli uomini allenati da Tommaso Colamaria hanno provato in vari modi a scardinare la retroguardia avversaria, ma si sono trovati di fronte a un muro pressoché impenetrabile. Con lo spirito di stasera si sarebbero portati a casa punti da alcune inopinate sconfitte maturate, soprattutto in trasferta, nel corso della stagione.
I primi minuti sono pirotecnici: a Romero risponde subito Martinez con una botta dalla media distanza, ma Antezza riporta avanti i lucani con un tiro scagliato appena fuori dell’area che Oviedo non riesce a veder partire perché coperto. Il Centemero non demorde e Martinez fa vibrare il palo con un bolide da lontano. Romero risponde da par suo centrando prima l’incrocio dei pali e poi gonfiando la rete con una gran fiondata. Nel finale di tempo, un po’ burrascoso per via di alcune decisioni arbitrali casalinghe che hanno mandato su tutte le furie il tecnico biancorossoazzurro, Compagno riporta i monzesi a meno 1, ma ancora una volta la Sinus reagisce subito, stavolta con Lopez in contropiede.
Nella ripresa i biancazzurri parcheggiano il pullman davanti a Grimalt e fanno molto male in contropiede. A mettere una pezza in diverse occasioni è un ottimo Oviedo, che però nulla può su Ghirardello servito da Romero. Quest’ultimo si dimostra un fuoriclasse anche per la personalità: non pensa mai a sé stesso ma al meglio per la squadra, come quando si cimenta in un superbo numero in area brianzola servendo però alla fine, cioè davanti a Oviedo, la pallina a Lopez per un comodo gol praticamente dal palo. Colamaria le prova tutte e alla fine gli sforzi del Centemero sono premiati perlomeno dal gol di Martinez che trasforma il tiro diretto assegnato per il raggiungimento del decimo fallo di squadra da parte materana.
Colamaria ammette che “la Sinus Matera ha meritato, giocando con molta concentrazione e molto rispetto nei nostri confronti. Noi abbiamo tenuto molto bene il campo, ma tutte le volte che segnavamo, loro ribattevano, non permettendoci mai di rientrare in partita. Ora ci saranno tre settimane di sosta per l’impegno della Nazionale Under 23 nella Coppa Latina: inizialmente farò un po’ riposare i giocatori e poi cercherò di rimettere ‘gas’ nei loro ‘motori’. Torneremo in pista ospitando il Forte dei Marmi martedì 5 aprile: avremo il dovere di giocare fino alla fine questa partita per continuare a sperare di agganciare i playoff”.

SINUS MATERA-CENTEMERO MONZA 6-3 (4-2)
SINUS MATERA: Grimalt, Santeramo L., Lopez, Antezza V., Ghirardello, Cellura, Borsi, Romero, Melillo. All.: Resende.
CENTEMERO MONZA: Oviedo, Brusa, Camporese, Mariani, Retis, Martinez, Panizza, Roca, Compagno, Piscitelli. All.: Colamaria.
ARBITRI: Strippoli di Bari e Ferraro di Vicenza.
MARCATORI: p.t. 1’50″ Romero, 2’58″ Martinez, 4’55″ Antezza V., 9’42″ Romero, 21’32″ Compagno, 22’25″ Lopez; s.t. 6’06″ Ghirardello, 16’06″ Lopez, 19’37″ Martinez.
NOTE: falli di squadra Sinus Matera 10, Centemero Monza 4; spettatori circa 100.