Ecco 'La Resiliente', squadra di giovani che hanno vinto una grande battaglia!

 di Antonio Scirtò Twitter:   articolo letto 752 volte
Ecco 'La Resiliente', squadra di giovani che hanno vinto una grande battaglia!

“Non si può sempre perdere, per cui giochiamo, certe luci non puoi spegnerle” cantava Ligabue. Ed è cosi che da un’idea di Viviana Campobasso, perfusionista cardiovascolare, è nata La Resiliente-  squadra di pallavolo composta da ragazzi e ragazze che nel corso della loro vita hanno sconfitto il cancro. La squadra è finanziata dall’associazione No Profit Maria Letizia Verga che ha sede nella clinica pediatrica del San Gerardo di Monza, e lo scopo è quello di giocare sia per raccogliere fondi per il comitato, sia per rappresentare e dare forza ai ragazzi e ai bambini che purtroppo  devono combattere per la vita.
Queste le parole di alcuni componenti della squadra rilasciate a Monza News:
“Giochiamo per vincere e soprattutto per far vedere ai ragazzi che stanno affrontando la malattia che si può sconfiggere e che noi ce l’abbiamo fatta. Il nome ‘Resiliente’ nasce apposta per questo, dobbiamo fare dei nostri punti deboli un’opportunità” dice Debora Marchesi.
“La squadra di pallavolo è il mezzo con il quale diffondere un messaggio:  dare speranza a chi lotta ancora” le parole di Viviana e infine “che siamo contro una squadra forte o una squadretta improvvisata, è attraverso il gioco che dimostriamo quello che vogliamo comunicare” le parole di Federico Salton!
L’associazione Maria Letizia Verga, oltre a finanziare e organizzare le partite della neonata Resiliente, presiede e finanzia la squadra di calcio La Mitica che ha gli stessi scopi della squadra di pallavolo, ovvero vincere e dare speranza a chi deve combattere con delle battaglie decisamente più dure.
 

Commenta questa notizia sul forum!