Il nuoto svolta con la comunicazione, le 'calottine' vincono al Pia Grande

01.02.2017 14:55 di Redazione MonzaNews Twitter:   articolo letto 178 volte
Fonte: Roldano Radaelli
Il nuoto svolta con la comunicazione, le 'calottine' vincono al Pia Grande

E' il giornalista Roldano Radaelli il nuovo responsabile della comunicazione all'ASD Nuoto Club Monza, squadra impegnata nel Girone 2 del campionato di Serie B di Pallanuoto e punta di diamante di una società sportiva che oggi vanta 180 atleti tesserati impegnati nelle diverse categorie delle giovanili.
 Questa la cronaca dell'ultima partita: 

2^ giornata - Nuoto Club Monza - Team Osimo Nuoto 9 - 6  (3-1, 2-1, 1-1, 3-3)

Nuoto Club Monza: Cozzi, Bommartini, Orsenigo, Catalano (1), Bolzoni, Ingegneri, Mazza, Dilernia, Montrasio (1), Erbicella, Barzon (4), Malandrino, Celli (3).

Esordio stagionale vittorioso alla “Pia Grande” per i Granchi del Nuoto Club Monza che sabato hanno piegato per 9-6 i neopromossi marchigiani di Osimo (AN). Dopo la sconfitta con Varese della prima giornata, le calottine biancorosse mettono in cascina i primi tre punti in classifica in una gara sempre controllata dai ragazzi di coach Diego Tisiot, alla guida della squadra impegnata nel secondo campionato di serie B (Gir. 2) della storia NCM.  

I monzesi allungano in particolare nel primo e nel secondo tempo e contengono il ritorno dei marchigiani nel seconda metà della partita arrivando ad un rassicurante +5 a due minuti dalla sirena. Bomber della giornata il mancino Davide Celli a segno tre volte e il centrovasca Alberto Barzon che ha spedito quattro volte il pallone in fondo al sacco. 
Tisiot a fine gara: "Avevamo un solo risultato e l'abbiamo centrato. Una buona iniezione di fiducia per il morale in vista della prossime partite che - escluso Pallanuoto Como, un gradino sopra tutti - saranno molto importanti per la classifica. Positivo l'inserimento dei giovani che dovrà essere il valore aggiunto della stagione."

“E’ stato importante vincere dopo un avvio negativo di campionato" - ha commentato invece lo storico capitano Matteo Dilernia - "la squadra ha reagito bene attaccando fin dall’inizio chiudendo il primo tempo già sul 3-1, un vantaggio che si è rivelato determinante per l’esito della partita. Nel quarto tempo abbiamo ampliato il distacco ma negli ultimi 120 secondi c'è stata qualche nostra distrazione di troppo.” 

Prossimo impegno: sabato 4 febbraio derby casalingo proprio con la temibile Pallanuoto Como, squadra che non nasconde le sue ambizioni e che ha sconfitto nella piscina di casa i favoriti bergamaschi. Palla in acqua alle 18.15. Ingresso libero. 

La classifica dopo la seconda giornata:  
Como Nuoto, Pallanuoto Como, Varese Olona 6; Mestrina, Monza, Bergamo, Geas Milano 3; Osimo, Modena, Piove di Sacco 0


I risultati delle giovanili:
U17 - Nuoto Club Monza - PN Treviglio: 16-6
U15 - Nuoto Club Monza - PN Busto Arsizio: 2-8
U13_1 - Nuoto Club Monza - Varese ON_2: 1-5
U13_1 - Nuoto Club Monza - Onda Blu Dalmine: 4-4
U13_2 - PN Treviglio - Nuoto Club Monza: 7-1
U13_2 - PN Bergamo - Nuoto Club Monza: 11-4