“Un futuro per Amatrice”: il progetto di Slow Food è sbarcato a Monza. Venerdì mattina i ristoratori aderenti doneranno a CRI Monza i fondi raccolti

23.02.2017 19:00 di Redazione MonzaNews Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico Gaetano
“Un futuro per Amatrice”: il progetto di Slow Food è sbarcato a Monza. Venerdì mattina i ristoratori aderenti doneranno a CRI Monza i fondi raccolti

Appuntamento domani, venerdì 24 febbraio alle 10.30, negli spazi dell’avancorte della Reggia di Monza con il comitato locale della Croce Rossa e i direttori dei quattro locali monzesi che dallo scorso settembre hanno aderito all’iniziativa promossa da Slow Food per raccogliere fondi a favore delle popolazioni terremotate del centro Italia.

Nel corso dell’incontro sarà presentato il progetto “Un futuro per Amatrice” e saranno donati al presidente della Croce Rossa di Monza Oratio Nelson De Lutio i fondi fino ad ora raccolti.