Saugella, chi la dura la vince!

05.02.2018 20:00 di Roberto Della Corna Twitter:   articolo letto 393 volte
carica Saugella
carica Saugella

7^ giornata di ritorno Samsung Galaxy Volley Cup: MYCICERO PESARO - SAUGELLA TEAM MONZA


Tabellino: MyCicero Volley Pesaro - Saugella Monza 2-3 (17-25, 25-16, 23-25, 25-22, 10-15)


MyCicero Volley Pesaro: Bokan 13, Olivotto 12, Van Hecke 11, Nizetich 14, Aelbrecht 11, Cambi 4, Ghilardi (L), Baldi 1, Arciprete 1, Carraro. Non entrate: Lapi, Bussoli, Vagnini. All. Bertini.
Saugella Team Monza: Orthmann 4, Dixon 13, Hancock 8, Havelkova 18, Devetag 8, Ortolani 11, Arcangeli (L), Begic 17, Loda, Balboni. Non entrate: Candi, Bonvicini, Rastelli. All. Pedulla'.


Pesaro - Dopo la roboante vittoria contro la capoclasse Imoco Conegliano, le ragazze del Saugella Team replicano contro la MyCicero Pesaro, questa volta fuori casa.
2 punti grinta e carattere, conquistati dopo aver lottato per 2 ore contro una squadra molto ostica, capace di tener testa sino alla fine. Ottime prove quelle fornite da Havelkova, Begic (entrata in corsa) e della centrale Dixon, oltre che alla regia ed agli ace (ben 3) di Micha Hancock.


La partita - Monza vole in avvio di gara grazie alla sua regista Hancock (2-5), venendo, però, presto recuperata e sorpassata da Pesaro (6-5). Ortolani firma il nuovo break pro-Saugella (7-9), con Dixon che replica la capitana (8-12). L' americana fa ancora la voce grossa nel corso del set: prima porta le sue sul 12-16 e poi chiude i conti sul 17-25.

La MyCicero rispolvera la sua potenza in avvio di secondo parziale (6-2, Bokan), con la stessa che aumenterà il divario poco più avanti (14-6). Devatag ed il suo muro mettono un timido sorriso sul viso di Monza (12-18), il quale viene però presto spento dall' errore di Hancock in battuta sul 25-16.

Nel terzo Begic trova subito il +2 per le brianzole (6-8). Van Hecke raggiunge il pari (14-14), ma Havelkova riporta tutto come prima (16-18). La bomba di Ortolani porta il punteggio sul 17-20, col divario che rimarrà pro-Monza sino al termine (23-25, Dixon).

Dopo il pari iniziale (4-4), Nizetich trova il vantaggio marchigiano (12-9). Begic inverte la situazione (13-14), ma il pari resta dietro l' angolo (16-16). Olivotto, così, fugge assieme a Pesaro sul 20-16, punto che si rivelerà pesante ai fini del periodo: 25-22, chiusura Nizetich.

Il tie-break vede Monza scappare sin da subito (3-9, Havelkova), con Van Hecke che fatica a starle dietro (6-11). Solco troppo ampio: punto finale Dixon e 2-3 finale (10-15).


Il futuro - Il prossimo match per le ragazze della Saugella sarà quello contro la Lardini Filottrano, in programma sabato 10 febbraio (ore 20.30) alla Candy Arena di Monza.
Occasione ottima per proseguire nell' ottimo trand che sta facendo volare il team di Pedullà, ma sempre restando coi piedi per terra.


Roberto Della Corna