Saugella da battaglia: è 5° posto! Foppapedretti salva.

12.03.2018 20:00 di Roberto Della Corna Twitter:   articolo letto 235 volte
gioia Saugella
gioia Saugella

11^ giornata di ritorno Samsung Galaxy Volley Cup: SAUGELLA MONZA - FOPPAPEDRETTI BERGAMO

Tabellino: Saugella Monza - Foppapedretti Bergamo 3-2 (21-25, 25-21, 25-23, 19-25, 15-13)

Saugella Monza: Ortolani 26, Devetag 14, Dixon 13, Loda 15, Havelkova 12, Orthmann 11, Hancock 8; Arcangeli (L). Begic, Candi, Rastelli, Balboni, Bonvicini (L). All. Pedullà
Foppapedretti Bergamo: Acosta Alvarado 23, Sylla 18, Malagurski 11, Popovic 9, Strunjak 3, Malinov 3; Cardullo (L). Breda, Imperiali, Ruffa, Boldini, Battista, Molinari, Bettoni, Paggi, Marcon. All. Micoli.

MVP: Serena Ortolani (schiacciatrice Saugella Monza)

Monza - Chi la dura la vince!
Dopo ben due ore e mezza di gara, infatti, la Saugella Monza riesce ad avere la meglio su di un' ostica Foppapdretti Bergamo, venuta in Brianza con l' obiettivo, poi raggiunto, di ottenere la salvezza all' ultima giornata di campionato.
Di contro, Monza non è riuscita per un pelo ad ottenere il quarto posto della graduatoria, finendo così un gradino sotto, posto che le vale lo svantaggio nella gara dei quarti di finale dei play-off.
In una Candy Arena piena e calorosa, la partita è scivolata via in equilibrio per quasi tutta la durata, venendo decisa solo agli scambi finali del tie-break. A far la differenza i soliti attacchi dell' esperta capitan Ortolani, assieme all' ottimo apporto al centro di Devetag e Dixon, col contorno della regia (e dei punti) della Hancock. Per Bergamo, invece, ottime la prestazioni di Sylla (specie nel quarto set) ed Acosta.
Monza quinta ed ai quarti, Bergamo salva, almeno per ora.


La partita - Match che parte sotto il segno dell' equilibrio (7-7), il quale viene spezzato dalla pipe di Acosta (7-10). L' ace di Havelkova avvicina le monzesi (11-12), le quali, però, vanno nuovamente sotto per via di un attacco di Malinov (12-16). La Saugella prova a riavvicinarsi ancora con Havelkova (18-21), ma le bergamasche sono abili a mantenere le distanze: 21-25.

Monza parte bene dopo l' intervallo, siglando l' immediato break con Ortolani (5-3), il quale verrà, però, recuperato dopo un errore della stessa (6-6). Il secondo set scorre via pari pari tra le due squadre, con le padrone di casa che trovano il vantaggio solo sul 17, quando Balboni firma l' ace del +2 : 19-17. La battuta punto dà carica alle brianzole, le quali scappano: 23-18, Havelkova. E' il punto che porterà al pari nel computo set: 25-21, chiusura ace di Dixon.

Terzo periodo che viene sbloccato sull' 8-10 da Acosta, con Monza che trova il pari dopo un errore di Sylla (12-12). Il pari si protrae sino al 17-17 (Dixon), quando le brianzole di portano sul +3 con l' ace di Loda. La Foppa, però, non demorde, raggiungendo il nuovo equilibrio con Sylla sul 23, la quale, però, commette fallo sull' ultimo attacco, regalando il set a Monza: 25-23.

Al rientro, Acosta cerca e firma il primo break: 3-5. Dixon mantiene le distanze al solo punticino (7-8), prima che le orobiche portino il vantaggio alle 6 lunghezze, scappando via (8-14, out Orthmann). Loda prova a ricucire (16-20), ma il divario è troppo ampio: 19-25, errore in battuta di Hancock. E' il punto salvezza bergamasco.

Tie-break che fa rima con equilibrio: pari sino al 5, poi Loda mura sul 7-5. Bergamo, però, è coriacea ed agguanta perentoriamente il pareggio con Acosta (8-8), il quale fila dritto dritto fino al 13 (primo tempo Devetag). Qui, Monza è più decida e forse più esperta delle giovani avversarie, conquistando gli ultimi 2 punti che valgono la vittoria per 3-2: 15-13, chiusura Orthmann.


Il futuro - La prossima gara della Saugella Monza sarà contro la Unet E-Work Busto Arsizio nella prima gara dei quarti di finale dei Play-Off.
Il match è in programma per le ore 20.30 di sabato 17 marzo e si svolgerà al PalaYamamay di Busto Arsizio.
Ora è tempo di dentro o fuori. Le partite sono secche ed hanno ognuna una storia a sè. Quarti che si svolgono al meglio delle 3 gare, con gara-2 in programma per la domenica successiva, 25 marzo, alla Candy Arena di Monza.


Ecco gli accoppimenti dei quarti di finale:

Igor Gorgonzola Novara - Il Bisonte Firenze
Unet E-Work Busto Arsizio - Saugella Monza
Savino del Bene - MyCicero Volley Pesaro
Imoco Volley Conegliano - Liu-Jo Nordmeccanica Modena


Roberto Della Corna