Volley - Saugella, bottino pieno e Coppa Italia!

26.12.2018 16:30 di Roberto Della Corna Twitter:   articolo letto 288 volte
ingresso Saugella
ingresso Saugella

11^ giornata Samsung Volley Cup: LARDINI FILOTTRANO - SAUGELLA MONZA
 


Tabellino: Lardini Filottrano – Saugella Monza 0-3 (27-29, 21-25, 21-25)


Lardini Filottrano: Garzaro 5, Tominaga 2, Vasilantonaki 16, Pisani 5, Whitney 14, Di Iulio 8; Rumori (L). Scwhan, Baggi. N.e. Yang Yi, Cogliandro. All. Schiavo. 
Saugella Monza: Hancock 4, Orthmann 14, Melandri 5, Ortolani 22, Begic 7, Adams 10; Arcangeli (L). Devetag, Bianchini. N.e. Partenio, Balboni, Facchinetti, Dalsaso. All. Falasca. 

MVP: Serena Ortolani (schiacciatrice Saugella Monza) 

 

Osimo (AN) - Una prestazione quasi perfetta porta la Saugella Monza in Coppa Italia!

In quel di Osimo, le brianzole hanno la meglio su di una Lardini Filottrano mai doma, tanto da costringere le monzesi ai vantaggi nel primo set. Gli attacchi di una in formissima capitan Ortolani, però, non solo valgono la conquista del primo parziale, ma, bensì, l' ottenimento della piena posta in gioco.
3 punti importantissimi per la squadra di Falasca, che valgono la qualificazione matematica ai quarti della coppa nazionale, senza dover aspettare gli ultimi due turni di campionato. 


La partita - Dopo il break iniziale casalingo (5-3), la Saugella opera il sorpasso ad opera Begic (doppio ace, 6-9). Le padrone di casa non sono arrendevoli e riescono a recuperare il gap con Tominaga, la quale porta avanti anche le sue (17-15). Begic spinge ancora forte al servizio e recupera un prezioso pari sul 23, che resta tale sino al 27 di Vasilantonaki. Quest' ultima, però, si fa murare da Melandri, così il set finisce nelle mani della Saugella: 27-29.

Secondo parziale che parte (5-5) e prosegue equilibrato (14-14). Qui Monza trova il break (17-19), che viene puntualmente azzerato dall' ace di Garzaro poco dopo (19-19). Il time-out di Falasca risulta efficace per le brianzole che, con un attacco di Orthmann, stoppano il momento positivo delle marchigiane: 19-23. Il divario diviene irrecuperabile: 21-25, chiusura Ortolani.

Terzo periodo ed inizio col turbo per le saugelline, che si portano subito avanti col servizio di Hancock (0-4). La Lardini si riprende col muro di Garzaro du Adams (6-8), ma la stessa centrale statunitense è abile a riallungare il divario (7-11). Filottrano non sembra più la stessa di prima e continua a sbagliare, regalando a Monza l' 8-16. Schiavo chiede il tempo di riposo, che mostra i propri risultati: 21-24. Il traguardo, però, è troppo vicino per la Saugella per non essere raggiunto: 21-25 e 0-3 finale con la chiusura di Ortolani.


Il futuro - Dopo il turno di risposo osservato il giorno di Santo Stefano (26 dicembre), le ragazze del Consorzio Vero Volley saranno nuovamente in campo sabato 29 dicembre (ore 20.30) nel derby lombardo contro la Zanetti Bergamo al Pala Agnelli del capoluogo orobico.


Roberto Della Corna