Antonelli: 'Ora testa alla Giana con tanti tifosi. Palladino? Il Monza è ambizioso, ecco perchè l'abbiamo preso'

02.04.2019 11:00 di Redazione MonzaNews Twitter:    Vedi letture

'Col Gubbio qualche episodio è stato innegabilmente a nostro sfavore, forse non abbiamo fatto una grande partita, ma ora bisogna cambiare pagina e pensare al derby con la Giana. Una partita che dovremo affrontare con grande voglia di riscatto, vista anche la sconfitta a Gorgonzola di un anno fa e dove ci saranno tantissimi nostri tifosi'. Così il ds del Monza, Filippo Antonelli Agomeri, intervenuto in diretta ieri sera a Monza-News (qui per rivedere l'intervento integrale). 'Proveremo ad arrivare secondi, non sarà per niente facile, ma il campionato è molto equilibrato, Triestina e Feralpisalò non hanno vinto nell'ultimo turno e ci sono cinque partite da qui alla fine da giocare al massimo'.

Poi un commento sull'operazione Palladino: 'Lo sapete tutti, questa è una società ambiziosa, c'era l'opportunità di tesserare Raffaele entro il 31 marzo ed è stato fatto. Al momento possiamo utilizzarlo solo in Coppa Italia ed eventualmente nei playoff se prenderà il posto di un over. Al momento si è messo a disposizione del mister e ci darà la sua esperienza'.