VERSIONE MOBILE
 Sabato 20 Dicembre 2014
IL MONZA
MONZA-TORRES: VOTA IL MIGLIORE
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

IL MONZA

CUOGHI: "ABBIAMO QUASI IL 65% DELLE POSSIBILITA' DI SALVARCI"

Poi il tecnico del Viareggio si lancia in un'invettiva su campionati falsati, prevedendo inoltre un'ecatombe, con molte società che spariranno
21.05.2012 00:10 di Redazione MonzaNews  articolo letto 549 volte
Stefano Cuoghi, allenatore del Viareggio
Stefano Cuoghi, allenatore del Viareggio

E' sinceramente soddisfatto il tecnico del Viareggio, mister Stefano Cuoghi, al termine della vittoria di Monza. Tanto da ridere e scherzare in sala stampa: "Prima di questa stagione a Monza avevo sempre perso. La prima volta col Perugia persi al Sada. Con la Salernitana perdemmo in superiorità numerica, dominando in lungo e in largo. Quindi la prima volta che venni qua, pensavo negativo. Ed invece.... Mi farò comprare come allenatore del Monza, almeno dopo qua si vince (ride, ndr)".

Eppure i toscani non sono apparsi brillantissimi: "Queste sono partite particolari, in cui sia noi sia loro ci giochiamo 'la vita'. Con tutto il rispetto per la vita, visto quanto accaduto oggi a casa mia (il riferimento è al terremoto in Emilia, visto che il mister è modenese, ndr). Parlo quindi di vita sportiva. Queste partite a livello tecnico sono meno belle. Noi siamo una squadra che tenta sempre di giocare, ma abbiamo fatto un po' più di fatica perché a un certo punto anche la squadra avversaria deve buttare il cuore oltre l'ostacolo. Ma lì siamo stati bravi a controbattere. In fase di possesso però non abbiamo fatto una buona gara: molto meno rispetto all'ultimo mese e mezzo. Ma non facciamo i fini e i fenomeni: io non sono né Mourinho né Capello, ma solo un allenatore di Serie C e sono contentissimo di come è andata. Sono onesto nella disamina della partita, ma dico anche che siamo felici e contenti avendo qualche possibilità in più rispetto all'inizio. Prima eravamo al 51%, ora siamo al 60-65%. Però vedete quanto successo al Chelsea: non speculiamo sul risultato. Sarebbe l'errore più grosso e potremmo restare fregati. Io comunque avrei firmato per vincere fuori casa 1-0: non voglio certo fare il finto".

Cuoghi però è convinto che quest'anno non sarà il campo a decidere il futuro dei campionati e delle società: "Io credo che questo campionato sia stato falsato. Non ritengo giusto che io usi un giocatore importante che mi permette di conquistare 20 punti, tanto poi me ne danno 4 di penalità e ne ho 16 di bonus. Io che rispetto tutte le regole e pago - poco, ma pago! - prendo solo giocatori che posso permettermi e non posso combattere. La cosa non è né sportiva né leale. Alla seconda volta che uno non paga, io lo escluderei dal campionato, visto che non sta alle regole. Per me non bisogna pagare ogni due mesi perché c'è il controllo, ma ogni mese perché a me l'affitto lo fanno pagare ogni mese, così come il macellaio ogni giorno. Comunque vedrete che si arriverà ad una categoria unica, perché nove società spariranno per forza. E' vero che io sono stato a Venezia, società fallita e sono tre anni e mezzo che aspetto i soldi: in Italia fatta la legge, scoperto l'inganno. Ma io non sono né Macalli né Ghirelli e se dico qualcosa fuori posto mi bastonano. Invece chi sta zitto fa carriera. Io sono umilmente e giustamente in Serie C1 perché dirò sempre quello che penso. Io ho avuto la fortuna di giocare in Serie A quindi non ho l'assillo di arrivarci. Molti hanno l'assillo perché non hanno giocato neppure in Serie B". 

Commenta questa notizia sul forum!


Altre notizie - Il Monza
Altre notizie
 

A BASSANO SI CHIUDE UN CICLO: MONZA, CHE NE SARÀ DI TE?

Da due stagioni (e mezza) Monza e Virtus Bassano si incrociano lungo il cammino che porta a traguardi importanti: l’accesso ai play off e la disputa degli stessi due anni fa, la promozione di entrambe le squadre l’anno scorso, uno scontro che vale il podio nella gara ...

IL TUO MARCHIO IN TUTTA LA BRIANZA

Il nostro portale è alla ricerca di nuovi sponsor per poter coprire i costi di gestione. Monza-News è...

UN'AUTORETE FERMA LA SERIE POSITIVA DELLA FIAMMA

Un'autorete di Nuzzo a dieci minuti dal termine condanna la Fiamma alla sconfitta sul campo del Jolly Tradate. Una...

COMINCIA LA PREVENDITA PER IL GP D'ITALIA

I motori sono ancora spenti, ma a Monza già si lavora per il nuovo, indimenticabile appuntamento con la Formula 1 del...

PALLANUOTO A1 - NONA GIORNATA, BPM SPORT MANAGEMENT IN RIMONTA

Nella nona giornata del campionato di Pallanuoto maschile vittoria sofferta per la BPM Sport Management a domicilio...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 20 Dicembre 2014.
 
Novara 34
 
Pavia 34
 
Alessandria 33
 
Bassano Virtus 33
 
Real Vicenza 31
 
Monza 30
 
Como 29
 
Feralpisalò 27
 
Sudtirol 26
 
Cremonese 23
 
Arezzo 23
 
Unione Venezia 22
 
Mantova (1) 20
 
Torres 20
 
Renate 20
 
Giana Erminio 19
 
Lumezzane 17
 
Pro Patria 12*
 
Albinoleffe (1) 10
 
Pordenone 5
Penalizzazioni
 
Pro Patria -1

   Editore: Stefano Peduzzi Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.