Finale Giana-Monza 3-2: la Giana si impone al termine di un derby vivace e nervoso

07.04.2019 16:00 di Antonio Sorrentino   Vedi letture
Finale Giana-Monza 3-2: la Giana si impone al termine di un derby vivace e nervoso

(Servizio offerto da Aroma Caffè - Le informazioni qui)

GIANA-MONZA 3-2 (1-1)

Marcatore: 8' Brighenti (M) 26' Rocco (G) 57' Rocco (G) 59' Perna rig. (G) 71' Ceccarelli (M)

GIANA (3-4-1-2): Leoni; Bonalumi, Gianola, Montesano; Giudici (18'st Origlio), Pinto, Barba (34'st Piccoli), Solerio (34'st Sosio); Perna; Rocco (18'st Palesi), Mutton (3'st Jefferson) All. Maspero (Taliento, Perico, Seck, Lanini, Pirola, Mandelli, Capano)

MONZA (4-3-1-2): Guarna; Lepore (32'st Bearzotti), Marconi, Negro, Anastasio; Armellino, Fossati (15'st Chiricò), D'Errico; Lora (15'st Palazzi); Brighenti, Reginaldo (15'st Ceccarelli) All. Brocchi (Sommariva, Galli, De Santis, Tomaselli, Tentardini, Adorni, Di Paola)

Arbitro: Sig. Marini di Roma (Segat-Polo-Grillo)

Ammoniti: D'Errico, Fossati (M) Pinto (G); espulsi: Perna, Jefferson (G) D'Errico (M)

Un nervoso D'Errico raggiunge Perna negli spogliatoi: la Giana, in cui anche Jefferson incappa nell'espulsione falciando Marconi, centra il quinto risultato utile in sei gare della gestione Maspero al termine di una gara vivace e tesa, per il Monza secondo ko di fila e la necessità di rimettersi in carreggiata per la finale di Coppa e i playoff

90' - Rosso per bomber Perna, reo di una scivolata su Marconi nei paraggi dell'area di rigore monzese: salterà il derby col Renate

87' - Secondo giallo per la Giana: è sanzionato capitan Pinto

82' - Parapiglia tra D'Errico e Leoni per il ritardato rinvio da parte del portiere: animi accesi poi sulla trequarti offensiva ospite, prima di una punizione

79' - Piccoli e Sosio buttati nella mischia: escono Barba e Solerio

77' - Esce Lepore, dentro l'energia di Bearzotti

75' - Ammonito Perna per fallo su Anastasio

71' - 3-2! Il tiro di Brighenti è contenuto da un difensore dopo un dribbling su un suo compagno, la palla servita dall'ex grigiorosso diviene una mischia risolta da Ceccarelli a porta quasi sguarnita

68' - Chiricò cerca la soluzione diretta su punizione smanacciata da Leoni, ma è la Giana che rischia di centrare la quaterna: contropiede veloce e Solerio che incrocia un tiro vicino al palo sinistro di Guarna

63' - Le contromosse scelte da Maspero sono altri due ex monzesi: Palesi ed Origlio rilevano Rocco e Giudici, usciti tra gli applausi

60' - Brocchi corre ai ripari: Ceccarelli, Chiricò e Palazzi carte calate al Comunale di Gorgonzola, con Reginaldo, Fossati e Lora avvicendati

59' - 3-1! Ferali i Leoni della Martesana: Rocco steso in area e rigore realizzato da Perna, il quale spiazza Guarna

57' - 2-1! Jefferson dalla destra offre un pallone solo da spingere in rete: manca l'intervento Perna, ci riesce Rocco, che firma la sua doppietta

55' - Le due rivali cercano il gol del vantaggio, ma non sono affatto pericolose: Anastasio svirgola di destro, i locali non entrano in area monzese

50' - I ragazzi di Gorgonzola, appaiati al Renate in penultima piazza, pagano il rendimento della difesa (42 reti incassate, la sola Virtusvecomp ha fatto peggio) che vanifica i numeri offensivi (33 gol realizzati), grosso modo valevoli quelli del Monza; in particolari stanisce il dato dei soli sei successi

52' - Scorrettezza a centrocampo: sanzionato Fossati

48' - il Monza pare più propositivo: staffetta Jefferson-Mutton, costretto anzitempo al cambio

46' - Si riprende senza alcuna sostituzione effettuata

45' - Non vengono concessi minuti di recupero e non ci sono grosse occasioni nello scorcio finale di una prima frazione vibrante, specie all'inizio: punteggio che rispecchia l'andamento della gara, col Monza cinico durante l'offensiva della Giana e un po' cicala sino al pareggio avversario

40' - Spinta da parte dei gorgonzolesi: tiro dalla bandierina e Guarna blocca Guidici

35' - Il primo ammonito di Gorgonzola è capitan D'Errico, che ha strattonato Barba a metà campo

34' - Una settimana fa Perna, al dodicesimo centro stagionale, ha regalato ai compagni un punticino a Salò: Leoni, Perico, Pinto, Perna, Rocco, Gianola, Solerio, Sosio, Bonalumi, Piccoli, Mutton gli undici titolari, con un poker di ex biancorossi (Barba, Giudici, Jefferson, Origlio) chiamati a uno scampolo di gara

29' - I padroni di casa mancano di un soffio il gol del sorpasso: sullo spiovente del vivace Giudici interviene Lunetta al volo, la palla sorvola la traversa

26' - 1-1! Rocco inzucca un bel cross dalla sinistra di Solerio e brucia sul tempo Marconi: la palla si insacca alla sinistra di Guarna

23' - Sgroppata sulla sinistra di Anastasio: il rasoterra non è impattato però a centro area dall'accorrente Reginaldo

22' - Contropiede ospite: Brighenti appoggia sulla destra per Reginaldo, la cui botta da ingresso area è murata dalla difesa locale

18' - Secondo calcio d'angolo di fila per i biancazzurri: bella girata di testa di Perna, ma la palla non centra di poco lo specchio della porta biancorossa

17' - Calcio d'angolo per la Giana, con Armellino che spazza così il cross di Solerio

15' - Tiro dalla bandierina per i brianzoli: non ne sortiscono però effetti

8' - 0-1! Splendido assist di Anastasio che taglia fuori la difesa milanese: sul filo del fuorigioco Brighenti controlla appena fuori dall'area e scarica un chirurgico diagonale sul secondo palo, freddando Leoni

7' - I ritmi di gioco sono concitati: Monza un po' in affanno

3' - Batti e risposta: in mischia la Giana recrimina per un fallo da rigore nell'area ospite,  invece Anastasio cerca la soluzione personale dalla distanza

2' - Neppure un giro di orologio e locali che sfiorano la rete: Mutton lancia sulla corsa Barba davanti a Guarna e diagonale di destro che lambisce il palo

1' - Partiti: Giana in maglia palata biancazzurra con pantaloncini e calzettoni bianchi, Monza che ha la divisa rossa con la classica banda bianca

I Leoni della Martesana vivono la loro quinta annata nel professionismo: per loro nell’ultimo biennio c’è stata la qualificazione ai playoff, dove sono stati superati da Pordenone e Piacenza; il migliore risultato conseguito in classifica è stato il quinto posto nel 2017-‘18

La gara di andata è stata, tra i derby appannaggio brianzolo, quella col risultato migliore: il rigore di D’Errico, Reginaldo e Ceccarelli siglarono la prima vittoria casalinga di Mister Brocchi; precedenti in vero equilibrio, con due vittorie interne a testa e il pareggio al Brianteo della passata stagione

Il Monza cerca il quinto risultato utile consecutivo fuori casa, dove ha pareggiato contro Teramo e Pordenone e vinto contro Ternana ed Imolese: rispetto al sorprendente ko contro il Gubbio di Galderisi ci sono sette novità, solo Anastasio, Armellino, Guarna e Negro confermati, ma forse a fare notizia sono le assenze di Marconi (in panchina solo contro la Vis Pesaro) infortunato e di Scaglia (sempre schierato dal 1’) squalificato