Il punto di Stefano Peduzzi - Agli altri lasciamo le polemiche, noi prendiamoci la finale: la svolta di Monza e del Monza

27.03.2019 07:00 di Redazione MonzaNews Twitter:    Vedi letture
Stefano Peduzzi
Stefano Peduzzi

Se per una semifinale di Coppa Italia Serie C in città si crea tutto questo fermento, immaginiamoci cos'accadrà tra qualche mese per le partite dei play off. Monza e il Monza hanno svoltato. I dati della prevendita di queste ore dimostrano che c'è ancora un grande attaccamento ai colori biancorossi, che c'è voglia di riportare il nostro Monza in alto tutti insieme. I risultati della squadra di mister Brocchi da gennaio in poi sono da media promozione diretta, il lavoro della società guidata da Silvio Berlusconi e Adriano Galliani ha riportato in città un grandissimo entusiasmo. Questa sera al Brianteo si supereranno i 3mila spettatori: obiettivo raggiunto.

Se il Monza costruisce, dall'altra parte invece si continua a fare polemica per quanto accaduto all'andata. Il Monza signorilmente non ha risposto, noi facciamo lo stessa. Ai Colella, ai Bedin, ai Guerra, vorremmo soltanto far vedere le immagini dei torti subìti dal Monza in questi mesi e poi ne riparliamo. 'Il Monza è una squadra più forte della nostra' ha dichiarato Alessio Dionisi, tecnico dell'Imolese dopo la partita di domenica. Imolese che, fino a domenica sera, era quarto in classifica davanti al Monza con una decina di punti in più rispetto al Vicenza. Ecco, forse sarebbe il caso di guardare la classifica e i valori prima di fare polemiche e aizzare gli animi per una semplice partita di calcio. Ma - come ho scritto nel titolo - agli altri lasciamo le polemiche, noi prendiamoci questa finale. Tutti al Brianteo! 

Stefano Peduzzi