Il punto di Stefano Peduzzi - Una Coppa per Silvio Berlusconi: forza ragazzi, riportatela a casa!

08.05.2019 08:49 di Redazione MonzaNews Twitter:    Vedi letture
Saini con la Coppa Italia
Saini con la Coppa Italia

    La tensione è alle stelle. Quanto pesa la partita di questa sera per la stagione del Monza? Tanto, tantissimo. La Coppa Italia di serie C sarebbe il primo trofeo dell'era Berlusconi-Galliani. I giocatori vogliono portare a casa il trofeo da dedicare al patron, dimesso nei giorni scorsi dall'ospedale. Al Rocchi ci sarà l'ad Adriano Galliani che vuole rimanere al fianco della squadra in questi momento importante della stagione.

Vincere la Coppa eviterebbe al Monza lo scomodissimo 1° turno dei play off in programma già domenica con la Fermana. Giocare domenica vorrebbe dire scendere giovedì dall'aereo e correre a Monzello per allenarsi e preparare i play off con il morale a terra in tre giorni. Un'ipotesi che, ovviamente, il Monza ha tenuto in considerazione, ma che D'Errico e compagni vogliono assolutamente evitare. Alzare la coppa al cielo questa sera vorrebbe dire avere qualche giorno di riposo per ricaricare le batterie dopo cinque mesi vissuti al massimo. La condizione dei brianzoli è molto buona e si è visto domenica scorsa a Bolzano, quando il Monza ha fatto il suo dovere mandando in campo tanti titolari e onorando il campionato fino all'ultimo come invece non ha fatto la Viterbese che ha preferito schierare le riserve. Avremmo voluto leggere qualche critica da parte delle massime istituzioni calcistiche, ma molti hanno fatto finta di niente. 

Pazienza, la parola tra poco passerà al campo. Ore 17.45, tutti con il cuore al Rocchi. Ore 17,30, tutti sintonizzati con Binario Sport per commentare live la prima finale dell'era Berlusconi-Galliani.