L'allarme di Gravina: 'La serie C potrebbe non partire'

03.08.2018 18:12 di Redazione MonzaNews Twitter:   articolo letto 934 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
L'allarme di Gravina: 'La serie C potrebbe non partire'

'I calendari di C, per protesta, potrebbero essere rinviati'. A dirlo il presidente della Lega di C, Gabriele Gravina. Intervistato da 'Tuttoc', Gravina ha spiegato i motivi della protesta: 'Diversi presidenti sono esasperati, ci hanno chiesto di non partire con i campionati, perché vogliono certezze come è giusto che sia. Le nostre richieste, rivisitazione della Legge Melandri compresa, sono state disattese. Per questo probabilmente verrà presa una decisione eclatante. Lo stop dei campionati? Non lo escludo. Non protestiamo tanto per protestare. Chiediamo rispetto assoluto per coloro che fanno grandi sacrifici nel mondo del calcio. Bisogna smetterla di considerare i presidenti dei club di serie C come pedine su una scacchiera, manovrate a piacimento. Non so se e quando partirà il campionato: lo decideranno i veri protagonisti, cioè i presidenti. Così, francamente, non vedo le modalità giuste per partire. Abbiamo rinviato i calendari perchè non possiamo presentarci a un evento ufficiale di grande emotività con tante incognite. Quindi c’è stato un senso di responsabilità molto forte nel rinviare non di un giorno ma di 15 giorni la composizione'.