Le pagelle di Monza-Fano: Anastasio regala un'altra vittoria, Guarna non dà certezze

24.02.2019 10:30 di Redazione MonzaNews Twitter:    Vedi letture
Le pagelle di Monza-Fano: Anastasio regala un'altra vittoria, Guarna non dà certezze

Monza-Fano: le pagelle di Riccardo Cervi 

Guarna 5.5: non subisce alcuna rete, ma ha fatto gelare il sangue nelle vene ai tifosi biancorossi in più di un'occasione. Certi rischi sarebbe meglio evitarli.

Lepore 6.5: primo tempo sufficiente, mentre nella ripresa fa la differenza. Corre moltissimo ed è particolarmente preciso in fase difensiva (dal 90' De Santis s.v.).

Scaglia 6: buona prestazione per l'ex Cittadella che non si fa impensierire dagli attaccanti ospiti e gestisce con diligenza la difesa.

Marconi 6: stesso discorso che è stato fatto per il compagno di reparto. Più attento del solito, ha mostrato maggiore confidenza nei propri mezzi.

Anastasio 7: se siamo qui a parlare di una vittoria, è solo grazie a lui. Ancora una volta estrae "il coniglio dal cilindro" e lascia partire un siluro che va a spegnersi sotto l'incrocio. Gol meraviglioso.

Palazzi 5: dopo la pessima prestazione di Teramo, Brocchi lo riconferma lasciando in panchina Lora e Galli, ma il risultato è lo stesso. Partita da dimenticare (dal 66' Lora 6: il suo ingresso garantisce maggior solidità al centrocampo biancorosso).

Fossati 5: non è in discussione la sua classe, poichè quella è stata messa in mostra in diverse occasioni. Appare, però, troppo compassato e probabilmente ancora fuori condizione; ci si aspetta davvero molto di più (dall'86' Galli s.v.).

D'Errico 6: sufficienza risicata per il capitano biancorosso. E' autore di un paio di spunti interessanti, meglio nel secondo tempo rispetto al primo.

Chiricò 6: la sua agilità mette in difficoltà la difesa ospite, ma troppo spesso è impreciso in occasione dell'ultimo passaggio (dal 66' Ceccarelli 6.5: ancora una volta lasciato in panchina, entra e garantisce la solita vivacità. Colpisce un palo clamoroso e crea un'altra grande occasione non capitalizzata da Marchi).

Brighenti 5.5: sembra ancora un elemento estraneo al gioco biancorosso, tocca pochissimi palloni e sembra faticare molto (dal 66' Reginaldo 6.5: il suo apporto è sempre importante, in particolar modo a partita in corso).

Marchi 5.5: dopo la deludente prestazione di Teramo, non riesce a riscattarsi. Sembra molto nervoso e fatica anche dal punto di vista fisico contro la difesa avversaria.

All. Brocchi 5.5: se Anastasio non si fosse inventato quel gol, staremmo parlando di uno dei Monza peggiori del 2019. Cambia, probabilmente, troppo tardi, quando la squadra appariva affaticata da diversi minuti.

Arbitro sig. Acanfora di Castellamare di Stabia 6: buon arbitraggio, caratterizzato da un giudizio coerente. Estrae i cartellini solo quando necessario.

 

A.J. Fano  Voltolini 6; Sosa 6, Celli 6, Magli 6 (dall'80' Acquadro s.v.); Vitturini 5.5, Lulli 6 (dall'80' Lazzari s.v.), Tascone 5 (dal 63' Selasi 6), Liviero 5.5;

Filippini 6; Scardina 5, Ferrante 6. All. Epifani 6.