Le pagelle di Monza-Pordenone: i biancorossi sono un disastro, per Guarna esordio da dimenticare. Cori, dove sei finito?

19.11.2018 08:10 di Redazione MonzaNews Twitter:   articolo letto 1543 volte
Guarna
Guarna

Monza-Pordenone: le pagelle di Riccardo Cervi 

Guarna 5: prima gara con la maglia del Monza, poteva andare meglio. Insicuro nel primo tempo in più occasioni, è colpevole anche sulla seconda rete ospite. Da rivedere.

Adorni 5.5: molto male nel primo tempo, mentre nella seconda frazione parte bene. Viene inspiegabilmente sostituito nel suo momento migliore (dal 63’ Riva 5.5: sembra entrare con il piglio giusto, ma in occasione della seconda rete del Pordenone rimane a guardare).

Caverzasi 5: gara davvero difficile per lui. Ogni volta che gli ospiti attaccano dalla sua parte, creano pericoli. Male soprattutto dal punto di vista tattico; rimane anche lui a guardare in occasione del raddoppio di Magnaghi.

Negro 5.5: un po' meglio del compagno di reparto, gioca con più disinvoltura. Ma questo non basta, la difesa non garantisce alcuna certezza. (dal 75’ Reginaldo 5.5: tocca forse un pallone, difficile dargli un voto più alto).

Origlio 5: rallenta il gioco in modo evidente, pecca sia dal punto di vista tattico che tecnico, i suoi cross e passaggi sono spesso imprecisi.

Palesi 5.5: non entra quasi mai in partita, si allinea alla prestazione deludente dell'intera squadra (dal 63’ Galli 5.5: Brocchi lo getta nella mischia per avere più fisicità, ma nella mezz'ora in campo tocca pochissimi palloni e non riesce ad incidere).

Guidetti 5: lento e impreciso in troppe occasioni, sta subendo moltissimo la pressione creatasi nell'ambiente.

Giudici 5.5: come solito cerca degli spunti interessanti, peccato che i suoi traversoni siano sempre preda di una difesa ospite letteralmente perfetta.

D’Errico 5.5: tanto fumo e poco arrosto; è sicuramente il più vivace, ma non risulta incisivo. Sbaglia moltissimi cross ed è impreciso quando cerca di concludere.

Iocolano 5: si potrebbe fare "copia e incolla" delle scorse valutazioni. Da lui ci si aspetta molto di più (dal 63’ Ceccarelli 5.5: si muove molto sulla trequarti alla ricerca di palloni decisivi, ma le sue intenzioni sono fortemente disallineate rispetto alle giocate che realizza).

Cori 4.5: tocca meno di cinque palloni in tutta la partita, e quando lo fa sbaglia. Assente ingiustificato. 

All. Brocchi 5: sembra, anche lui, molto confuso. A partire dalla formazione iniziale, arrivando fino ai cambi che effettua. Per tanti tifosi è il primo responsabile... 

Arbitro sig. Santoro 5.5: espulsione corretta e gestione della gara nel complesso buona. Si ravvisa una certa incoerenza nel metro di giudizio utilizzato nel corso dei novanta minuti.

PORDENONE - Bindi 6.5, Florio 6, Stefani 6.5, Barison 7. De Agostini 6.5, Misuraca 6 (dal 66’ Bassoli 6), Burrai 6, Gavazzi 5, Ciurria 6.5, Candellone 7 (dal 75’ Magnaghi 7), Berrettoni 6.5. All. Tesser 7