Lutto - Ci ha lasciati Gigi Radice, il condottiero dell'ultima promozione in B

07.12.2018 16:17 di Sandro Coppola Twitter:   articolo letto 1406 volte
Luigi Radice
Luigi Radice

Di poche ore fa la triste notizia della morte dell'ex calciatore e allenatore brianzolo Luigi Radice all'età di 83 anni, da tempo malato. Gli aficionados monzesi provano dolci ricordi in relazione a "Gigi Radice" visto che era il mister e condottiero di quel Monza promosso in B a Ferrara, contro il Carpi, nel 1996/97; per lui in Brianza anche una promozione dalla C alla B nel 1966/67 all'esordio in panchina. Da allenatore, promotore del pressing negli anni '70, ha lasciato inoltre una grande impronta nel 1975/76 quando era alla guida del Torino di Pulici, Graziani, Claudio Sala e Zaccarelli, coi granata che si cucirono l'ultimo Scudetto della loro storia.

Da calciatore Radice ha militato nel Milan (tre Scudetti e una Coppa Campioni), Triestina, Padova, con l'aggiunta di 5 gettoni nella Nazionale Maggiore.

Qualche settimana a Monza è stato presentato un libro in suo onore dal titolo "Gigi Radice. Il calciatore, l'allenatore, l'uomo dagli occhi di ghiaccio".

Tutta la redazione di Monzanews porge le più sentite condoglianze a tutti i familiari, compreso il figlio Ruggero che è cresciuto nel settore giovanile biancorosso, militando poi in Prima Squadra.