Play off al via - Ecco i finali e i video: martedì sarà Monza-Piacenza

11.05.2018 22:00 di Redazione MonzaNews Twitter:   articolo letto 3295 volte
Play off al via - Ecco i finali e i video: martedì sarà Monza-Piacenza

Sono cominciati i playoff, ecco i risultati del primo regionale (cliccando sulle partite si accederà ai video):

Girone A

Carrarese-Pistoiese 5-0 Agyei rig. (C) Biasci (C) Tortori (C) Foresta (C) Vassallo (C)

Piacenza-Giana 4-2 Marotta (G) Taugourdeau (P) Romero (P) Pesenti (P) Romero (P) Greselin (G)

Viterbese-Pontedera 2-1 Vandeputte (V) Baldassin (V) Grassi rig. (P)

Girone B

Albinoleffe-Mestre 2-2 Gelli (A) Giorgione (A) Beccaro (M) Boscolo (M)

Feralpi-Pordenone 3-1 Magnaghi (P) Raffaello (F) M. Marchi (F) M. Marchi (F)

Renate-Bassano 0-2 Diop (B) Diop (B)

Girone C

Casertana-Rende 2-1 Gigliotti (R) Pinna (C) Turchetta (C)

Cosenza-Sicula Leonzio 2-1 Bollino (S) Okereke (C) Baclet rig. (C)

Monopoli-Virtus Francavilla 0-1 Partipilo (V)

A meno di una settimana di distanza si sono ritrovati tusci e granata, i quali si confermano inadatti a battere i laziali: il rigore di Grassi non riapre appieno la gara sbloccata da una punizione casalinga, così il Pontedera in cinque sfide continua a racimolare un solo pareggio; la Pistoiese puntava a gestire il match sfruttando sulla sua virtù (la capacità di non perdere ha portato al primato di pareggi, sedici) e su un guizzo di Ferrari, ma gli apuani hanno fatto faville offensive, chiudendo l'incontro nella prima frazione; finalmente i lupi sbrigano, come fosse una pratica (poker in poco più di una mezz'ora), l'incorcio con Albè, che aveva collezionato tre vittorie e un pareggio contro gli emiliani, decisivi i cambi di Franzini e le giocate degli attaccanti.

Se il Girone del Monza porta in dote il passaggio del turno delle tre favorite (con tre vittorie), gli altri raggruppamenti emettono qualche sorpresa: sì Bassano e Virtus Francavilla sbancano Meda e Monopoli, ma nel complesso le sei formazioni esterne giocano le loro carte, in quanto il Pordenone vinceva al Turina e il Mestre sfiorava nei minuti di recupero il colpaccio a Bergamo per quanto concerne il Girone B, mentre Rende e Sicula Leonzio andavano in vantaggio contro i falchetti campani e i lupi calabresi; in particolare la Casertana ha dovuto ribaltare a livello emotivo il rigore fallito sullo 0 a 1, mentre il Cosenza ricorrere a una giocata sopraffina del nigeriano Okereke, accostato nel mercato invernale al Monza.

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Secondo playoff regionale (martedì 15 maggio)

Monza-Piacenza

Viterbese-Carrarese

Reggiana-Bassano

Albinoleffe-Feralpi

Juve Stabia-Virtus Francavilla

Cosenza-Casertana

Come nelle gare del primo playoff regionale, le squadre che godono del fattore campo possono giocare con due risultati a disposizione.

I precedenti della stagione regolare arridono a brianzoli e laziali: quella del Brianteo inaugurò tra l'altro la stagione a fine agosto (al Garilli poi D'Errico regalò a Zaffaroni tre punti esterni assenti da tempo), mentre il 4 a 3 del Rocchi può fotografare strani equilibri tra due squadre (Carrarese in primis) che hanno avuto saliscendi anche numerici.

Occhio a quanto possa essere sparigliato altrove: sul terreno di gioco delle altre quarte calano Bassano (reti bianche al Giglio) e Virtus Francavilla (uno pari al Menti, timbrò Simeri), protagoniste degli exploit del venerdì; non lontano nel tempo il derby appannaggio orobico (Celeste corsara sul Garda), con la Casertana che seppe imporsi con un tris al San Vito Marulla, per poi ribadire al ritorno la supremazia negli scontri diretti.

Antonio Sorrentino