Play off, le pagelle di Monza-Piacenza: D'Errico brilla, Giudici fallisce

16.05.2018 09:34 di Redazione MonzaNews Twitter:   articolo letto 2675 volte
Play off, le pagelle di Monza-Piacenza: D'Errico brilla, Giudici fallisce

Monza-Piacenza: le pagelle di Riccardo Cervi

E' importante specificare che questa partita verrà valutata con un piglio leggermente diverso dalle altre. Nell'analisi, vorrei tener conto di alcuni aspetti che a volte vengono erroneamente trascurati. Parlo del livello dell'avversario, con una rosa (sulla carta) superiore al Monza e con giocatori d'altra categoria; ed in secondo luogo, non si può tralasciare quello che è stato il cammino intrapreso da Zaffaroni ed i suoi ragazzi sino alla vigilia del match, ricco di emozioni e più che soddisfacente.  Di seguito, le pagelle integrali:

Liverani 6: quasi mai impegnato, si ritrova a raccogliere il pallone in fondo al sacco dopo pochi secondi dal fischio d'inizio. Nulla da rimproverare.

Caverzasi 6.5: nel ruolo di terzino destro, al quale è ormai abituato, gioca la solita partita diligente, concedendosi diversi spunti in fase offensiva.

Negro 5.5: prestazione da rivedere la sua. Appare meno sicuro che in altre occasioni, ed è coinvolto in un paio di situazioni pericolose nella propria area di rigore. Ciò non scalfisce comunque l'ottima stagione di cui è stato protagonista.

Riva 6.5: sempre sicuro nei suoi interventi, nella seconda frazione è lui a impostare l'azione e quando ha spazio avanza senza timore.

(dall’87’ Padula 5: subentra nei minuti finalied ha sul piede la palla del pareggio. La fallisce in modo clamoroso).

Origlio 6: spinge per tutti i minuti in cui è in campo, mostrando netti miglioramenti nel feeling con D'Errico.

(dal 65’ Tentardini 6.5: il suo ingresso dà nuova linfa alla fascia sinistra, ma non ciò non basta per scalfire il muro piacentino).

Giudici 5: è protagonista dello sciagurato retropassaggio che ha portato all'1 a 0 ospite, ma nel corso dei novanta minuti non riesce mai ad essere incisivo. Probabilmente la stanchezza accumulata nel corso della stagione (per lui meravigliosa) si è fatta sentire.

Guidetti 6: non è nel vivo del gioco come è solito fare, ma svolge il suo compito in modo impeccabile.

Perini 6: gestisce il pallone grazie alla sua tecnica, pecca invece in termini di quantità in mezzo al campo. Prestazione comunque sufficiente. (dal 65’ Palesi 6: dà maggiore vivacità al centrocampo biancorosso tramite un paio di azioni dirompenti. Il suo ingresso si sarebbe potuto anticipare?).

D’Errico 7: prestazione fantastica per il n° 10 biancorosso. Ogni azione pericolosa passa per i suoi piedi. Attacca e difende in ogni momento della gara e serve una quantità di cross incredibile, che però non vengono sfruttati a dovere.

Mendicino 5.5: nella media delle altre partite da lui disputate. Non incide come dovrebbe.

(dal 65’ Cogliati 6: Zaffaroni lo getta nella mischia nella speranza di vivacizzare l'attacco brianzolo, ma si "schianta" diverse volte contro il muro difensivo ospite).

Cori 6.5: quanta corsa e quanto sacrificio. Una risorsa per questa squadra. Peccato perchè non riesce a trasformare in gol i molteplici assist provenienti dalle fasce.

All. Zaffaroni 6: non si aspettava di subire gol dopo pochi secondi, prova a cambiare il match con qualche innesto, ma questa volta la fortuna non è dalla sua.

Arbitro Sig. D’Apice 6: nel complesso la sua è una buona direzione di gara. Rimane qualche dubbio sul fallo in area di rigore ai danni di D'Errico, ma ciò è controbilanciato da una partita particolarmente complicata da gestire, che egli è stato in grado di tenere sotto controllo.