Serie C, Girone B - I risultati della 31^: davanti frena solo la Feralpi, stasera il Monza nel Monday Night

17.03.2019 19:10 di Antonio Sorrentino  articolo letto 2263 volte
Serie C, Girone B - I risultati della 31^: davanti frena solo la Feralpi, stasera il Monza nel Monday Night

Le partite della 31^ (classifica qui)

Renate-Albinoleffe 0-1 Cori (A)

Vis Pesaro-SudTirol 0-1 Turchetta (S)

Feralpisalò-Sambenedettese 1-1 Scarsella (F) Fissore (S)

Giana-Gubbio 4-0 Perna (GI) Schiaroli aut. (GU) Pinto (GI) Dalla Bona (GI)

Rimini-Ravenna 0-1 Esposito (RA)

Teramo-Virtusvecomp 1-2 Casarotto (V) Manfrin (V) Infantino (T)

Ternana-Imolese 0-3 Gargiulo (I) Rossetti (I) Rossetti (I)

Vicenza-Triestina 0-2 Costantino (T) Procaccio (T)

Pordenone-Monza (lunedì 20,45)

Fano-Fermana (rinviata)

 

La presentazione della 31^

Inizia la volata finale, otto giornate in cui tutto, specie dietro (sei formazioni in tre punti, il terzetto Albinoleffe-Fano-Virtusvecomp fanalino di coda), è ancora in discussione: davanti il Monza, che dopo aver vinto a Terni completerà il terzetto di alti ostacoli esterni al Galli, avrà il sostegno di Triestina e Feralpi per sgambettare a domicilio il Pordenone che ha di fatto blindato la promozione imponendosi a Trieste nel derby.(invertito il punteggio di qualche mese fa).

Al Menti sfida di fascino, che coinvolge proprio le due squadre che hanno appena affrontato Monza e Pordenone, l'una in Coppa Italia, l'altra in campionato: da nove gare i berici non centrano i tre punti interni.

Prima di sfruttare gli altrui incroci, la Feralpi, reduce dal capitombolo di Borgo Venezia, guarda se stessa: prima di due trasferte per i ragazzi di Roselli, saranno partite per avere un solido approccio al playoff.

L'anticipo serale è derby con vista salvezza, un match nel quale gli ospiti, beffati dai legni e da Infantino, possono agganciare i brianzoli, autori di un inizio al fulmicotone in quel di Imola.

Come la Giana che ha nel mirino il Gubbio, la Ternana, che non si impone al Liberati dal 27 dicembre, ritroverà tra sette giorni il campo amico: Imolese e Pordenone sono rivali di spessore, ma la posizione playoff delle Fere è tutt'altro che certa e va puntellata.

Invece non avverrà lo stesso per le aquile orfane di Epifani: il Fano sarà di nuovo al Mancini, ma sconta ora il rinvio della gara con la Fermana; i granata ritroveranno il campo con la Feralpi, mantre i gialloblu lo faranno con la Vis Pesaro.

Il derby della Romagna cerca le reti che mancarono nella gara dell'andata: ci arriva meglio il Ravenna, netto vincitore sul Fano e sinora capace di centrare i tre punti cinque volte più del Rimini.

Unica trasferta del torneo in Abruzzo per la truppa scaligera: nonostante la peggiore difesa e il maggiore numero di sconfitte, la Virtusvecomp sa rialzarsi e può vantare il medesimo numero di successi del Teramo.

Completa il programma l'incrocio del Tonino Benelli: a sorpresa i pesaresi hanno conquistato un punto al Brianteo e gli altoatesini ceduto alla Giana tra le mura amiche.

Questa la classifica parziale dell'anno solare: Feralpi 22 punti, Monza-Pordenone 21, SudTirol-Triestina 19, Imolese 18.

Antonio Sorrentino