Serie C, il giorno dei gironi - Ufficiale: Monza e Pisa insieme nel Girone A!

 di Redazione MonzaNews Twitter:   articolo letto 3834 volte
© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com
Serie C, il giorno dei gironi - Ufficiale: Monza e Pisa insieme nel Girone A!

UFFICIALIZZATI I GIRONI - Definito il girone dei biancorossi: sarà il Girone A e sarà formato da venti squadre (mentre gli altri due ne avranno 18 ciascuno): torna il sentito incontro con il Pisa, ma anche i derby lombardi con Renate e Giana Erminio. Si rivedrà al Brianteo anche mister Pea alla guida del Pro Piacenza. 
Girone A: Alessandria, Arezzo, Arzachena, Carrarese, Cuneo, Gavorrano, Giana E., Livorno, Lucchese, Monza, Olbia, Piacenza, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Prato, Pro Piacenza, Renate, Robur Siena, Viterbese.
Girone B: AlbinoLeffe, Bassano V., Fano, FeralpiSalò, Fermana, Gubbio, Mestre, Modena, Padova, Pordenone, Ravenna, Reggiana, Sambenedettese, Santarcangelo, Sudtirol, Teramo, Triestina, Vicenza.
Girone C: Akragas, Bisceglie, Casertana, Catania, Catanzaro, Cosenza, Fidelis Andria, Juve Stabia, Lecce, Matera, Monopoli, Paganese, Racing Fondi, Reggina, Sicula Leonzio, Siracusa, Trapani, Virtus Francavilla.

IL COMUNICATO UFFICIALE - Vacanze di organico campionati professionistici 2017/2018: decisioni conseguenti: Il Consiglio, all’unanimità, ha accettato la domanda di ripescaggio in Lega Pro presentata dalla Società Triestina, mentre non ha accolto quelle del Rende e del Rieti. In conseguenza delle decisioni odierne, l’organico della Lega Pro sarà composto da 56 squadre. Il Consiglio, inoltre, preso atto della definitiva composizione di organico, ha conferito delega al presidente federale per la riscrittura del regolamento di play off e play out.   

Prime decisioni in ambito ripescaggi: la Triestina è l'unica squadra a festeggiare, il Rende è stato infatti a sorpresa escluso per un difetto sulla prima fideiussione (da una banca svedese), poi cambiata fuori tempo massimo. L'organico della nuova serie C sarà composto da 56 sodalizi. Respinta inoltre la richiesta di riapertura dei ripescaggi che avrebbe offerto a Potenza, Vibonese, Lumezzane, Forlì e Lupa Roma la possibilità di rientro tra i Professionisti. 

AIC sul piede di guerra per le decisioni prese dal Consiglio Federale in ambito chiusura ripescaggi e sul posticipo dei termini di pagamento delle mensilità di giugno a metà settembre. Damiano Tommasi, presidente dell'associazione, ha lasciato l'aula anzitempo.

Successivamente si saprà la composizione dei gironi. Il Monza, secondo le indiscrezioni, potrebbe finire nel raggruppamento B. Il 10 agosto, a Pescara, saranno invece stilati i calendari. 

 

 

 

 

Commenta questa notizia sul forum!