STAVOLTA DUE GOL POSSONO BASTARE: IL MONZA ESPUGNA CREMA TRASCINATO DA UN GRANDE CAPITANO!

24.08.2011 22:28 di Redazione MonzaNews  articolo letto 1298 volte
STAVOLTA DUE GOL POSSONO BASTARE: IL MONZA ESPUGNA CREMA TRASCINATO DA UN GRANDE CAPITANO!

PERGOCREMA-MONZA 0-2
MARCATORI: pt 27’ Iacopino; st 28’ Torregrossa.


MONZA (4-2-3-1): Marcandalli 6,5; Uggè 6 (1’st Anghileri 6), Cattaneo 6, Fiuzzi 6,5, Bugno 6;
Valagussa 6 (st 20’ Chemali), Palumbo 6; Iacopino 7, Da Matta 6, Kyeremateng 6; Torregrossa 7(st
35’ Prizio). A disp.: Sorrentino, , Lucente, Zebi, Campinoti,. All. Motta 6.


PERGOCREMA (4-3-1-2): Maffi 6,5; Serrano 5,5 (st 31’ Perrone),, Gritti 6,Trovò 6, Feher 6;
Angiulli 6, Aresi 5,5 (st 10’ Cirlincione), Bonetti; Maffei 5,5; Pezzotta 5, Mammetti 6 (st 43’Papa).
A disp.: De Santis, Romano, Gallarini, Pascali. All. F. Rossi 6.


ARBITRO: Borriello di Mantova 6.


NOTE: spettatori duecento circa (una ventina da Monza), incasso non comunicato. Ammoniti: Serrano, Valagussa. Angoli
5-3 per il Pergocrema. Recupero: 1’ pt, 3’ st.


CREMA. Il Monza torna sul luogo del delitto. Due mesi dopo aver perso la Prima Divisione i
biancorossi si ripresentano al Voltini per affrontare il Pergocrema, ma questa volta la posta in palio
e l’avversario sono ben diversi: si tratta solo del terzo turno di Coppa Italia di Lega Pro e i gialloblu
mandano in campo la Berretti, rinforzata da un paio di elementi della prima squadra. Diverse le
novità nell’undici iniziale schierato da Gianfranco Motta: Fiuzzi fa il suo esordio stagionale al
centro della difesa, in mezzo al campo Valagussa affianca Palumbo, mentre in avanti Torregrossa
– al debutto da titolare- agisce davanti al trio formato da Iacopino, Da Matta e Kyeremateng.
Dopo un avvio di gara a dir poco blando, il Monza passa in vantaggio alla prima occasione: al 27’
Iacopino calcia una magistrale punizione dai venti metri sulla quale il portiere di casa non può fare
nulla. Sarà l’unica emozione del primo tempo, che si chiude con i biancorossi in vantaggio. L’avvio
di ripresa vede l’ingresso in campo di Anghileri al posto di Uggè. Al 55’ Da Matta ruba palla e
lascia partire un destro velenoso dal limite che costringe Maffi alla deviazione in corner, sugli
sviluppi del quale Torregrossa sfiora la rete con un colpo di testa. Al 65’ fa il suo debutto stagionale
Chemali, che sostituisce Valagussa e “costringe” Iacopino ad arretrare in mediana. Cinque minuti
dopo Kyeremateng supera il portiere in uscita, ma la sua conclusione verso la porta sguarnita viene
intercettata dal recupero di un difensore gialloblu. Il Monza raddoppia al 73’ con Torregrossa:
imbeccato da un delizioso lancio di capitan Iacopino, il giovane attaccante biancorosso supera Maffi
con un preciso pallonetto. A otto minuti dalla fine viene concesso un rigore per i gialloblu, ma
Mammetti spedisce la palla oltre la traversa. Due minuti dopo Marcandalli si esibisce in una grande
parata su un’insidiosa punizione calciata da Angiulli. E’ l’ultima emozione della gara, che si chiude
con il risultato di due a zero per il Monza, che porta a casa la prima vittoria ufficiale della stagione.