mercoledì, Giugno 23, 2021
Home Altri sport Ciclismo: buoni risultati in Toscana e al Romandia per la Lampre

Ciclismo: buoni risultati in Toscana e al Romandia per la Lampre

La corsa ha avuto esito finale allo sprint con la vittoria di Petacchi su Belletti e Marzoli.
Gavazzi è stato il primo corridore Lampre-Ngc all’ arrivo, ottenendo un buon quinto posto.
La gara è stata caratterizzata da numerosi tentativi di fuga, il principale è avvenuto dopo 50km dal via, un gruppo di 12 atleti si è infatti avvantaggiato sul plotone guadagnando circa 5′.
In questo tentativo era presente anche uno dei migliori corridori di oggi del nostro team, Manuele Mori che ha cercato in tutti i modi di centrare la fuga buona.
Sotto la spinta delle squadre dei velocisti però il vantaggio dei 12 al comando è svanito a 50 km dal traguardo, e il gruppo ormai composto da 40 corridori ha disputato lo sprint.
Nel gruppo dei migliori la Lampre-Ngc era rappresentata da ben 5 atleti: Gavazzi (quinto), Mori Manuele, Righi, Da Dalto e Santambrogio.
Questo il commento del Ds Bontempi: ” Sono contento di come i miei ragazzi hanno saputo interpretare la corsa oggi, sopratutto Manuele Mori che ha dimostrato grande grinta essendo anche nella “sua” Toscana. Bravissimo Gavazzi che ha ottenuto un 5° posto in volata, segno di grande condizione.”

L'arrivo a San Sepolcro
Una discreta cronosquadre e una buona prestazione in salita di Marco Marzano: questo il bilancio della Lampre-NGC nella 3^ e nella 4^ tappa del Giro di Romandia.
Venerdì è stata disputata la prova contro il tempo per squadre su un percorso di 14,8 km a Yverdon les Bains, con vittoria per il Team Columbia. La Lampre-NGC, costretta in 6 uomini dall’abbandono di Bindi, ha disputato una prova più che onorevole, facendo registrare il 14° tempo a 47″ dalla compagine vincitrice, anche se va sottolineato come un posto tra le prime 10 squadre fosse per i blu-fucsia a una manciata di secondi.

Nella impegnativa 4^frazione (Estavayer le Lac-Sainte Croix, 157,5 km), i ds Piovani e Baldato hanno affidato la responsabilità  della corsa a Marzano, preferendo risparmiare Caucchioli in vista del Giro d’Italia. Marzano ha offerto una buona risposta, giungendo sul traguardo di Sainte Croix in 19^ posizione a 1’24” dal vincitore Kreuziger (anche leader della classifica generale): lo scalatore blu-fucsia ha tenuto con eleganza le ruote dei migliori sull’ultima salita a 15 km dal traguardo, senza però inseguire gli attacchi di Kreuziger, Taaramae, Karpets e Kessiakoff, ovvero dei corridori che si sarebbero giocati il successo finale.

Il Giro di Romandia 2009 si è poi concluso domenica sul traguardo di Ginevra con una volata di 87 corridori, tra i quali si è imposto Oscar Freire. C’era anche del blu-fucsia tra i velocisti che si sono battuti per il successo: Vitaly Buts, ben supportato dai compagni di squadra, ha preso parte allo sprint conquistando l’11^ posizione.
La classifica generale della corsa elvetica è stato vinta da Kreuziger, con Marzano migliore atleta per la Lampre-NGC con il 37° posto a 5’38”.
“Abbiamo lavorato bene durante tutto il Giro di Romandia, anche se non siamo riusciti a essere presenti nelle azioni chiave per conquistare le vittorie di tappa”, ha commentato Piovani, ds della Lampre-NGC.

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Avatar
Cristiano Mandelli
Cristiano Mandelli nasce nel 1973 e già all’età di 5 anni comincia a frequentare l’ambiente dei motori, con il suo primo Gran Premio Lotteria nel 1978. La passione per i motori lo ha portato a metà degli anni novanta a collaborare con alcune testate locali prima, successivamente nazionali, come corrispondente dall’Autodromo di Monza. Ha collaborato anche con numerosi piloti e squadre come ufficio stampa. Tra i più conosciuti Stefano d’Aste nel Campionato Mondiale Turismo; Marco Mapelli in Formula Renault, Formula 3, Ferrari Challenge e GT; MV Agusta – GiMotorsport nel Campionato Mondiale Superstock e Campionato Italiano Superbike; Matteo Ghidini nel CEV – Moto 3 Junior World Cup; è stato Addetto Stampa e Comunicazione in Lotus Cup Italia

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO