domenica, Maggio 16, 2021
Home Altri sport Hockey Hrc, in diretta la sfida tra Teamservicecar e Breganze

Hrc, in diretta la sfida tra Teamservicecar e Breganze

Clicca qui per vedere in diretta la sfida di hockey di campionato tra Teamservicecar e Breganze

Questa sera il Teamservicecar torna in pista contro il Breganze, a distanza di oltre un mese dall’ultima sfida di Montebello. Sarà una gara difficile per molti aspetti, anche se questa mattina lo “stress” dell’attesa per i tamponi è svanito parallelamente alla notizia della negatività per tutti, sia per i giocatori, che per staff tecnico e dirigenziale. Una nuova procedura, difficoltosa, ma che rende indubbiamente più sicuro lo svolgimento della disciplina.

Gli unici assenti nella sfida ai rossoneri di Punset saranno capitan Zucchetti, non ancora ristabilito dopo la forte forma di Covid, e l’allenatore in seconda Farinola, anch’esso alle prese con problemi legati al virus. Così, nell’economia della gara, assumerà un peso ancora maggiore il rendimento dei più giovani, a partire da Andrea Borgo, che insieme a Edo Lanaro, sono due ex rossoneri.

Per Andrea, una vita in rossonero, 3 reti in 19 presenze in A1 la scorsa stagione, si tratta di una sfida particolare, contro il suo passato, il cui approccio non avviene certamente come l’ha sognato “Certo, avrei preferito una gara con tanta gente, ma il momento è questo e dobbiamo stare alle regole. A livello di preparazione fisica è un momento complicato, perché continuo ad alternare stop e allenamenti, senza mai poter lavorare con continuità. Sono stato fermo per il primo lockdown, poi per la pausa estiva, in seguito a ottobre ho dovuto sottostare ad una quarantena e dopo aver ripreso mi è toccato l’ennesimo stop”. Come biasimare un ragazzo, classe 2003, il cui fisico necessiterebbe solamente di una crescita costante e progressiva tramite il lavoro in pista “Certo, in questa settimana abbiamo lavorato con costanza, ma la condizione non potrà essere al top. Non ci alleniamo insieme da tre settimane, lo sappiamo e per questo ci stiamo impegnando tantissimo”

Mille difficoltà, ma un chiaro obiettivo “La gara di domani sarà una partita delicata in chiave salvezza, per questo metteremo l’anima in pista per tutti e 50’: l’unico obiettivo resta la vittoria. Chiaramente per me sarà una partita speciale, perché per la prima volta gioco contro la mia ex squadra. Non posso nascondere il fatto che in questa vigilia ci sia un po’ di ansia, ma passerà non appena l’arbitro fischierà il via. Ma sono fiducioso nei miei compagni e sono certo che daremo una delusione agli amici rossoneri”.

https://fb.watch/2bDtzkFBoA/
BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO