mercoledì, Luglio 28, 2021
HomeAltri sportOlimpiadi Tokyo, parla la schermitrice brianzola Errigo: 'Mi manca l'oro individuale nel...

Olimpiadi Tokyo, parla la schermitrice brianzola Errigo: ‘Mi manca l’oro individuale nel fioretto, Italia del calcio e Berrettini stimolo per gli olimpionici..’

La schermitrice brianzola Arianna Errigo ha rilasciato un’intervista alla Gazzetta dello Sport, alla vigilia dell’Olimpiade di Tokyo 2021 (leggi qui).

Queste le parole d’esordio dell’atleta muggiorese alla Rosea:

“C’è una cosa che mi manca e lo so bene: l’oro individuale olimpico nel fioretto. Noi ci chiuderemo nella bolla di Tokorozawa. E’ un’università in cui prepareremo l’Olimpiade, ci staremo fino al 22, dista un’ora da Tokyo. Le aspettative devono essere alte. Quella medaglia più importante manca, è chiaro. Ma la testa c’è. Sento di aver lavorato bene e di aver ritrovato le motivazioni giuste”.

Andiamo poi a riprendere altri frammenti delle sue dichiarazioni:

“Penso di essere stata estromessa ingiustamente dalla sciabola, con una scelta esterna da una disciplina in cui merito di stare. Ero entrata in squadra. Gli atleti sono con me. Della mia vita vorrei fare quello che voglio, ma per la Federazione sono solo fiorettista e devo scegliere una sola disciplina”.

“Come squadra siamo forti, non da battere. Le russe sono le favorite e la Deriglazova è ancora il pericolo numero uno, la più forte al momento. Abbiamo avuto varie vicissitudini, Martina Batini ha avuto un bimbo. E tanti cambi in squadra, e ha lasciato Elisa Di Francisca”.

“Valentina Vezzali ha grande ambizione e determinazione, l’ha sempre avuta, altrimenti non avrebbe vinto quello che ha vinto. Più di chiunque nello sport italiano. Chiaro fa strano vederla come sottosegretario allo Sport, ma perchè ci ho vissuto per tanti anni in palestra. Per me lei, Trillini, Granbassi sono stati esempi sportivi, ci hanno fatto crescere tutte”.

“La vittoria azzurra nel calcio è stata una giornata sportiva meravigliosa, anche grazie a Berrettini. Può stimolare gli olimpionici”.

“Montano è un campione, brillante. Un esempio. E mi appoggia nella scelta della sciabola”.

fonte: Gazzetta dello Sport

BALOTELLI, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=balotelli
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Sandro Coppola
Sandro Coppola. Collaboro dal maggio 2014 per la testata Monza-News.it, arrivando a produrre più di 1000 articoli nel complesso. Sono attivo inoltre, a partire da fine 2018, per Football Wikiscout, una pagina calcistica presente su Facebook, Twitter ed Instagram di analisi, statistiche ed approfondimenti sul mondo del calcio. Alcuni dei miei pezzi vengono poi utilizzati dal sito Football Scouting.it. Dal 2012 mi diletto inoltre come dirigente o collaboratore esterno per società calcistiche dilettantistiche del lecchese e monzese. Seguo il Monza da 22 anni ma amo il mondo pallonaro in generale dall'infanzia e sono affascinato dalla cultura calcistica olandese. Appassionato anche di tennis, hockey roller e volley, non disdegnando il basket europeo e Nba.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO