Home Calcio Brianza Calcio: finalmente Folgore Caratese, ruggito Leon contro le lucertole, ottovolante Triuggese

Brianza Calcio: finalmente Folgore Caratese, ruggito Leon contro le lucertole, ottovolante Triuggese

SERIE D

GIRONE B- Destini opposti per le due brianzole di Serie D che in situazioni di classifica simili raccolgono due risultati differenti e devono, forse, ridimensionare i propri obiettivi. Sono due colpi bassi i due rigori di Manuel Personè per il Seregno, che cade per la seconda volta nelle ultime tre uscite, sul campo della Tritium. Nel 2-0 di Trezzo sull’Adda la formazione di Gjorgiev mostra i soliti limiti venuti a galla nell’ultimo periodo ed è costretta a vincere nel prossimo turno, quando ospiterà la Virtus Ciserano Bergamo, soprattutto se vuole agguantare la zona playoff, che si sta allontanando. Altra musica, invece, in quel di Carate Brianza, dove la Folgore Caratese di Emilio Longo batte il Ponte San Pietro e torna alla vittoria dopo tre sconfitte consecutive. Ne 2-0 finale decisiva la zampata sottomisura di Demir Bartulovic e il pallonetto di Nigel Kyeremateng, che fanno salire i biancazzurri a quota 40 punti ad una sola lunghezza dalla zona playoff, presidiata dalla Tritium, pura adrenalina in vista del prossimo match, dove sarà scontro diretto in casa dello Scanzorosciate.

ECCELLENZA

GIRONE A- Nel Girone A cade al “Gianni Brera” l’Ardor Lazzate, che nonostante il terzo cambio di guida tecnica negli ultimi mesi, non riesce a trovare la giusta continuità in termini di risultati: è infatti 1-3 il finale in favore del Busto 81. A segno per il quarto turno consecutivo Domenico Grasso, con un destro potente che s’insacca all’incrocio dei pali, ma che non incide ai fini del risultato e che non consola un duro Roberto Bonazzi, che a fine gara esprime la necessità di un repentino cambio di marcia: «Non c’è stata partita, non eravamo sul pezzo. Sapevamo le caratteristiche dei loro giocatori, ma oggi non è riuscito niente, dalla prossima settimana bisogna tornare a fare più punti possibili per conquistare la salvezza, difficile pensare di conquistare qualcosa in più con la squadra vista oggi».

GIRONE B- Nel Girone B, invece, fa notizia la prima caduta della Vis Nova, che perde 3-2 nel derby brianzolo contro il Leon. A Lesmo il match rimane in equilibrio per quasi tutti i novanta minuti, ma vede prevalere, nel finale, il ruggito della squadra di Motta. Nel primo tempo passano in vantaggio i padroni di casa all’ottavo, col cucchiaio su calcio di rigore di Biraghi, mentre pareggiano cinque minuti più tardi le lucertole con il colpo di testa di Tremolada. Nella ripresa i ritmi mutano grazie alle espulsioni dello stesso Biraghi e di Dugnani, che lasciano in dieci le due squadre, che danno vita ad un incontro più aperto e che regala, prima, il 2-1 ai padroni di casa con Ferrè, poi il 2-2 agli ospiti con Pagin, ed infine il definitivo 3-2, ancora una volta con uno scatenato Ferrè. Risultato che, dunque, sorride al Leon di Motta, che sale a quota 40 punti in classifica ed accorcia a -5 proprio dalla corazzata di Mastrolonardo, che dopo 20 turni perde l’imbattibilità, ma non la straordinaria capacità di incantare.

PROMOZIONE

GIRONE A- Il Girone A consolida le certezze e riserva una sorpresa. La certezza è la Base 96 di Fabio Castellazzi, che espugna Gorla Maggiore con un convincente 1-5 ed inanella il quarto successo consecutivo. I rossoverdi la sbloccano dopo soli nove minuti, con la rete di Ponti, si fanno riacciuffare da Paolillo, ma la chiudono nel secondo tempo, in cui vanno a segno il solito Filomeno, il neo-acquisto Dell’Occa (doppietta) e Cossa. La sorpresa di giornata è, invece, il Meda di Giovanni Cairoli che al “Città di Meda” rialza la testa dopo la pesante debacle di Seveso e stoppa sull’1-1 la capolista Gavirate: alla rete di Battaglino risponde il bomber rossoblù Maraschio.

GIRONE B- Nel Girone B continua la “cura Pizzi” per il Muggiò, che batte 2-0 il Barzago al “Superga”, grazie alle reti di Lovece e Circelli, mentre cade il Lissone del “gatto” Corti, che sul campo del Manara perde 3-1: al doppio vantaggio iniziale di Conti e Schiavano, risponde Galtarossa, mentre chiude i conti per i biancazzurri Bovis. Terza vittoria consecutiva, invece, per la Casati Arcore di Bosis, che fa suo il match contro la Concorezzese di Nava, grazie a due blitz nei primi minuti del secondo tempo, che portano le firme di Borsotti e Hoxha, che spediscono sempre più giù i biancorossi, mentre proiettano i biancoverdi verso le zone alte della classifica. Zone alte guidate dalla Speranza Agrate, che compie un mezzo passo falso contro la Vibe Ronchese (1-1): al vantaggio ospite di Gallo risponde la rete alla mezz’ora del secondo tempo di Carollo.

PRIMA CATEGORIA

GIRONE B- Nel Girone B continua a dominare la Lentatese, che batte per 3-0 il Turate con le reti di Parravicini, Ferrario e Tasca. In piena zona playoff il Bovisio Masciago, vittorioso per 2-1 in casa contro l’Hf Calcio (Cattaneo e Mariani i marcatori), in difficoltà invece il Ceriano Laghetto, battuto per 2-0 dalla Faloppiese Ronago e a +2 dalla zona playout.

GIRONE C- Nel Girone C era uno scontro attesissimo il derby tra La Dominante e Biassono e le premesse sono state pienamente soddisfatte. I rossoblù di Avella espugnano il fortino nerazzurro per 1-2 e rimangono agganciati in piena corsa playoff, a -5 dalla capolista Cavenago (vittoriosa 0-2 a Carugate): alla tredicesima rete in campionato di Cei rispondono Ferrera e Moreno Gigante. Pareggio a reti bianche, invece, per la Sovicese di Zenzola nel match casalingo contro il CG Bresso, mentre è un pirotecnico 2-2 tra Pol di Nova e Desio, in uno scontro in piena zona playout. In fondo alla classifica c’è sempre la Pro Lissone, che perde di misura (0-1) tra le mura amiche contro la Di Po Vimercatese, mentre importante è la vittoria del Leon sul campo del Monnet Xenia Sport, tre punti importantissimi in ottica playoff. Resta, invece, a +1 dalla zona playout il Besana, che cade sconfitto per 2-1 sul campo del Sesto 2012.

GIRONE D- Lontano dalla zona playoff, nel Girone D, il Veduggio, che impatta a Berbenno pareggiando 2-2.

GIRONE E- Nel Girone E vincono Busnago e Bellusco, rispettivamente per 1-0 contro lo Sporting Valentino Mazzola (Gatti) e per 3-2 contro il Fontanella (Galati, Verderio, Confalonieri). Per il Busnago seconda vittoria stagionale e situazione di classifica più che critica, per il Bellusco, invece, vittoria che riapre ai giochi portando i rossoblù a -4 dalla salvezza diretta.  

SECONDA CATEGORIA

GIRONE M- Nel Girone M vittoriosa la Nuova Usmate, che espugna il campo della Victoria per 1-2 grazie alle reti di Bramati e Baletti e rimane a metà classifica a quota 21 punti.

GIRONE T- Nel Girone T un bilancio a due facce per Gerardiana e Città di Monza: vince la prima per 0-1 contro la Campagnola grazie alla rete di Lancillotti, mentre perde 3-1 sul campo della Cosov la seconda, a cui non serve la rete di Di Renzo, a cui si contrappongono le due firme di Sormani (doppietta) e Paulucci. Un pesantissimo 6-1 invece per la Sasd, che sul campo del Molinello cade sotto i colpi di La Bruna (tripletta), Perrone (doppietta) e Gorla, a nulla serve il gol della bandiera di Ben Dhafer, coi biancoverdi comunque a +1 dalla zona playout. Brusco stop interno, invece, nelle zone alte della classifica per il Vedano di Cupelli, che allo “Stadio Parco” perde per 0-1 contro il Paina, decisiva la rete di Segagni. Pareggio pirotecnico tra Vires e Albiatese, che regalano spettacolo in un 4-4 dalle mille emozioni: alle doppiette di Mandelli e Priore rispondono le reti biancorosse di Colombo, Besana, Redaelli e Rimoldi. Continua a fare un campionato a sé, invece, la CGB che batte per 3-1 il Varedo, sale sull’ottovolante la Triuggese, che a Cormano batte per 0-8 il fanalino di coda Atletico Cinisello: Galbiati (doppietta), Bartolotti, Brambilla, Bartolotti, Bani, Vogli e Sioli i marcatori.

GIRONE U- Nel Girone U vittoriose le due brianzole Villanova e Ausonia: 0-2 sul campo della Pioltellese per la prima (reti di Parma e Quartieri), 7-1 casalingo per la seconda contro il Pessano (poker di Sironi, Ferri, Doglio ed Oggioni).

TERZA CATEGORIA

GIRONE A- Nel Girone A pari interno per la Fonas (2-2) contro la Nuova Frontiera (reti di Viola e Brambilla), perde il Gessate sul campo del Masate (1-0) e perde il Roncello (1-0) sul campo della Virtus Acli Trecella. Unica nota positiva è la vittoria della Nuova Ronchese sul campo del Vignareal: nel 2-3 finale a segno Crippa (doppietta) e Regolo.

GIRONE B- Nel Girone B, invece, ben cinque pareggi su sette partite. Terminano a reti bianche le gare di Aurora Desio (contro la Novese) e della Leo Team (contro la Juvenilia). Finisce, invece, 1-1 tra Nino Ronco e Carnatese (Licata e Valagussa i marcatori), e 2-2 tra Pro Victoria e Limbiate (a Trizio e Mauri rispondono Anselmi e Notangelo). Stesso risultato anche nel match tra Buraghese e Cesano Maderno, con la prima sempre agganciata alla zona playoff. Vince invece il San Fruttuoso, che continua ad alimentare il sogno promozione battendo per 3-2 l’Ornago grazie ai gol di Valentino, Perego e Marino. Perde, invece, per 1-6 il fanalino di coda San Rocco contro il Città di Brugherio, in testa al girone rimane sempre il Nino Ronco.

GIRONE B (COMO)- Nel girone comasco, infine, vittoriose Giussano, Brioschese e Verano Carate. I primi battono 2-1 il Carugo grazie alla doppietta di Zanfrini, i secondi espugnano Asso con un pesante 2-4, agli ultimi basta una rete di Libardi per espugnare Inverigo.

Foto: pagina Facebook AC Leon Monza e Brianza.

CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Avatar
Simone Schillacihttps://simoneschillaci.altervista.org/
Sono un calciofilo a 360 gradi, d'altronde uno cresciuto a pane e telecronache di FIFA non può che non esserlo. Raccontare a modo mio il calcio è quello che più desidero. Frequento il corso in Scienze della Comunicazione all'Università e scrivo di calcio da diversi anni, dipingo la Brianza del pallone seguendo l'istinto e rincorrendo un grande sogno nel cassetto, che coltivo sin da bambino.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI

‘Bentornato Monza!’: la Curva Davide Pieri accoglie il Monza con uno striscione a Monzello (FOTO)

"Bentornato Monza!". La Curva Pieri accoglierà con questo striscione i giocatori del Monza che nei prossimi giorni riprenderanno gli allenamenti. Lo striscione...

Calciomercato Monza, Paolo Berlusconi a Binario Sport: ‘Due acquisti in dirittura d’arrivo’

Nella lunga intervista concessa in esclusiva a Binario Sport, Paolo Berlusconi ha parlato anche di calciomercato. "Mi risulta che siamo vicini alla...

Ex Monza, ora è ufficiale: Marco Zaffaroni resta all’Albinoleffe

Marco Zaffaroni ha rinnovato con l'Albinoleffe. Il club seriano ha ufficializzato oggi l'accordo per il rinnovo con l'ex tecnico del Monza. Zaffa,...

Calciomercato Monza, Ibrahimovic torna titolare con il Milan e trascina i rossoneri nella vittoria contro la Lazio (VIDEO)

Zlatan Ibrahimovic è tornato. Il campione svedese, grande sogno del mercato del Monza, è tornato titolare con la maglia del Milan contro...

Pordenone, il portiere Di Gregorio dopo lo spavento ironizza sul suo infortunio: ‘Usiamo i miei 5 punti in classifica?’

Il portiere del Pordenone Michele Di Gregorio, uscito anzitempo a Perugia per un trauma cranico commotivo e in osservazione fino a sabato...