sabato, Luglio 2, 2022
HomeCalcioClamoroso Chievo, il Consiglio di Stato sospende la sentenza del Tar sull’esclusione...

Clamoroso Chievo, il Consiglio di Stato sospende la sentenza del Tar sull’esclusione del club. Campedelli: ‘Riammissione in B? Difficile ma..’

Giungono novità clamorose in ambito Chievo Verona. Il Consiglio di Stato ha sospeso la sentenza del TAR in cui si ribadiva l’estromissione della società, presieduta da Luca Campedelli (che nel frattempo riparte dalla D), dal campionato di Serie B, a conferma delle sentenze precedenti degli organi preposti. La decisione blocca inoltre la dichiarazione d’insolvenza della società, attesa per il 17 giugno. Il Consiglio di Stato, infatti, ha deciso di rimandare la discussione in camera di consiglio il prossimo 23 giugno.

 

La società veneta dovrebbe presentare un piano per risanare la sua posizione debitoria ma  potrebbe chiedere anche un risarcimento per lo svincolo d’ufficio dei giocatori in rosa al momento dell’esclusione.

In una lettera inviata a tutte le leghe professionistiche e alla Lega dilettanti, la FIGC scrive che “non possono essere tesserati i giocatori dell’ A.C. Chievo Verona svincolati a seguito del comunicato ufficiale n. 45/A del 3 agosto 2021 e che non si siano tesserati con altre società”.

Sulla questione si è espresso ovviamente anche Campedelli, tramite una conferenza stampa;

“Una riammissione in Serie B in sovrannumero? Difficile, ma non impossibile. Mi faccio poche illusioni però. Siamo al nono round di un incontro di boxe e stavolta siamo in vantaggio. Per troppi mesi abbiamo preso bastonate, ci sono stati litigi e altro, ma ora il Chievo deve tornare a giocare a calcio perché non si può sparire in quel modo”.

Foto: A.C. Chievo Verona

ACQUISTA IL LIBRO SULLA STORIA DEL MONZA A PREZZO SCONTATO: CLICCA QUI

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE: CLICCA QUI

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

Sandro Coppola
Sandro Coppola
Sandro Coppola. Collaboro dal maggio 2014 per la testata Monza-News.it, arrivando a produrre più di 5000 articoli nel complesso. Sono attivo inoltre, a partire da fine 2018, per Football Wikiscout, una pagina calcistica presente su Facebook, Twitter ed Instagram di analisi, statistiche ed approfondimenti sul mondo del calcio. Alcuni dei miei pezzi vengono poi utilizzati dal sito Football Scouting.it. Dal 2012 mi diletto inoltre come dirigente o collaboratore esterno per società calcistiche dilettantistiche del lecchese e monzese. Seguo il Monza da 25 anni ma amo il mondo pallonaro in generale dall'infanzia e sono affascinato dalla cultura calcistica olandese. Appassionato anche di tennis, hockey roller e volley, sci alpino, non disdegnando il basket europeo e Nba.

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO