martedì, Settembre 21, 2021
HomeCalcioChoc in Brianza: giovane arbitro donna aggredita da allenatore e tifoso di...

Choc in Brianza: giovane arbitro donna aggredita da allenatore e tifoso di una squadra U15 a Meda

Choc in Brianza. Una partita di calcio dilettantistico tra donne è terminato con un’aggressione alla giovane arbitro donna, sabato pomeriggio a Meda con la ragazza 16enne, che – secondo quanto riportato da Il Giorno – è stata strattonata e insultata dall’allenatore della squadra ospite e da un tifoso allontanatosi poi per l’intervento del padre della giovane donna. I fatti sono accaduti durante la partita Real Meda-Rivazzanese. L’arbitra, una 16enne di Cesate aveva convalidato un gol del Real proprio a fine partita ed e’ stato in quel momento che l’allenatore ospite, un uomo di 35 anni, residente a Voghera (Pavia) è entrato in campo e con foga ha cominciato a insultarla e strattonarla. La ragazzina, terrorizzata, ha cercato di ripararsi, mentre un secondo uomo, un genitore, avrebbe tentato a sua volta di avvicinarsi affermando di volerla picchiare. Quando però ha sentito il padre dell’arbitra chiamare i carabinieri, si sarebbe dileguato per i campi. Ora sarà la giustizia sportiva a prendere probabili provvedimenti, ma prima si dovrà attendere un referto medico (l’arbitra lì per lì ha rifiutato di recarsi al pronto soccorso) e la sua querela, che può essere sporta entro 90 giorni.

CALCIOMERCATO, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=calciomercato
CORONAVIRUS, TUTTE LE NOTIZIE : www.monza-news.it/?s=coronavirus

CONDIVI L'ARTICOLO SUI SOCIAL

CERCA NEL SITO

ULTIMI ARTICOLI:

MONZA CALCIO